/ Politica

Politica | 25 giugno 2020, 16:05

Ceipiemonte, dimissioni del presidente Pierpaolo Antonioli

L'assessore Ricca: "Lo ringraziamo per il prezioso lavoro svolto per il Centro Estero per l'Internazionalizzazione"

Pierpaolo Antonioli

Pierpaolo Antonioli

Pierpaolo Antonioli ha comunicato oggi l’intenzione di rassegnare le proprie dimissioni dalla carica di presidente di Ceipiemonte, "in quanto il suo impegno nella nuova azienda creata a seguito della vendita a Punch Corporation delle attività di General Motors Global Propulsion Systems Torino lo vedrà impegnato nei prossimi anni con responsabilità addizionali nella gestione dei nuovi investimenti e di tutte le attività per preservare la nuova azienda dalla situazione economica strutturale generata dall’emergenza Covid-19". L'annuncio è stato dato oggi presso la sede della Regione Piemonte,  durante l'Assemblea ordinaria dei soci.

L’esperienza maturata presso il Ceipiemonte in questi quattro anni di incarico è stata molto positiva, in quanto ha consentito di sviluppare parte delle strategie di rilancio dell’azienda, seppure con tutte le limitazioni dovute alla riduzione del budget. La nuova sede presso il Lingotto ha dotato la struttura non solo di un ambiente più innovativo e adatto ad interagire con le aziende del territorio, ma ha anche consentito una riduzione di costi di gestione in linea con le direttive dei soci.

Lo sviluppo delle iniziative verso il territorio è aumentato nel corso degli ultimi anni, a parità di risorse, umane ed economiche, di oltre il 60%, portando l’efficacia del centro a valori raggiunti solo nel lontano passato, con altro budget di spesa.

La collaborazione con i soci è stata proficua anche se nel futuro occorrerà individuare delle nuove strategie per operare in un contesto di cambiamento dovuto ai recenti impatti della pandemia sulla catena di creazione del valore e sulla supply-chain che alimenta le industrie del nostro territorio.

“Non posso che ringraziare per il lavoro svolto il presidente Pierpaolo Antonioli, che fino a oggi si è dimostrato un professionista di altissimo livello e ha fornito un contributo essenziale - afferma l’assessore regionale all’Internazionalizzazione e alle Società partecipate, Fabrizio Ricca - Il contributo di Antonioli al VTM è stato di tale importanza da spingermi a chiedergli formalmente di continuare mettere a disposizione dei piemontesi le sue competenze per la prosecuzione dell’evento di quest’anno e degli eventi futuri”.

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium