/ Cronaca

Cronaca | 23 giugno 2020, 11:57

In giro per Collegno, ma è agli arresti domiciliari: per un 18enne nigeriano scattano di nuovo le manette

Scoperto grazie alla segnalazione di un poliziotto libero dal servizio

In giro per Collegno, ma è agli arresti domiciliari: per un 18enne nigeriano scattano di nuovo le manette

Circa due settimane fa un cittadino nigeriano di 18 anni è stato arrestato dagli agenti della Squadra Volante in via Nizza per detenzione di sostanza stupefacente.

Al momento del fermo, il diciottenne era già colpito da un divieto di dimora nel comune di Torino e destinatario dell’obbligo di presentazione alla firma in commissariato. Da martedì scorso lo straniero era agli arresti domiciliari…ma questo non gli ha impedito giovedì pomeriggio di uscire di casa per recarsi a Collegno.

Passeggiando in piazza I Maggio, un poliziotto libero dal servizio lo riconosce ed allerta immediatamente gli agenti del commissariato Barriera Nizza. L’agente, rimanendo in costante contatto telefonico con i colleghi per segnalare gli spostamenti del reo, ha permesso l’arresto del diciottenne.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium