/ Scuola e formazione

Scuola e formazione | 17 giugno 2020, 06:00

Maturità, Chiorino: "Cari ragazzi, il vostro esame sarà ricordato nei libri di storia"

L'assessore regionale all'istruzione scrive una lettera aperta agli studenti piemontesi che da oggi affronteranno l'Esame di Maturità

immagine d'archivio

immagine d'archivio

L'assessore all'Istruzione della Regione, Elena Chiorino, ha diffuso un messaggio per gli studenti piemontesi che da stamattina affronteranno l'Esame di Maturità.

"Cari ragazzi - scrive - l'esame di Maturità rappresenta un momento fondamentale per la vostra vita, per la vostra crescita umana e scolastica. Un rito di passaggio che conclude un percorso che avete intrapreso in quel lontano primo giorno di scuola in prima elementare. Da domani si apriranno nuovi orizzonti: molti di voi sceglieranno un percorso universitario, altri si specializzeranno con un iter professionalizzante, altri ancora entreranno già subito nel mondo del lavoro".

"L’esame di Maturità di quest’anno sarà ancora più particolare e verrà ricordato nei libri di storia. Sarà l’anno della Maturità ai tempi del Covid, quel maledetto virus che vi ha negato la possibilità di poter vivere insieme ai vostri compagni e ai vostri professori gli ultimi mesi del vostro percorso. Anche lo svolgimento dell'esame sarà differente, così come tutto è stato diverso dal 23 febbraio in poi".

"Voglio pensare che proprio l’emergenza, la necessità di dover svolgere da casa gli ultimi mesi di insegnamento, il disagio di dover sostenere la prova in questa forma particolare, possano essere elementi in grado di offrirvi, paradossalmente, un valore aggiunto. Perché gli ostacoli e le difficoltà che avete affrontato e che ancora affronterete vi renderanno più forti e determinati".

"E un giorno, sono certa, racconterete ai vostri figli e ai vostri nipoti, con nostalgia e orgoglio che voi, e solo voi, siete stati 'quelli della Maturità 2020'. L'Italia sta attraversando momenti di grande difficoltà. La Regione sta facendo la propria parte fino in fondo: sono certa che anche voi, in futuro, potrete contribuire, con spirito di abnegazione, preparazione e competenza a costruire un Paese migliore".

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium