/ Cronaca

Cronaca | 03 giugno 2020, 16:12

Tangenti, 4 anni ad ex consigliere comunale di Rivoli

L'esponente dei Moderati, Francesco Massaro, è stato ritenuto colpevole per induzione indebita ma assolto dall'accusa di abuso in atti d'ufficio

Tangenti, 4 anni ad ex consigliere comunale di Rivoli

È stata ricalcolata in quattro anni di carcere dalla Corte d'appello di Torino la condanna per Francesco Massaro, ex consigliere comunale a Rivoli per i Moderati, processato per una vicenda di favori a due imprenditori edili. Nel 2017 l'esponente politico fu arrestato dalla polizia.

Massaro, difeso dall'avvocato Nicola Campagna, è stato riconosciuto responsabile di un episodio di induzione indebita; per un secondo caso è stato assolto così come dall'accusa di abuso in atti d'ufficio. Assolti anche l'ex assessore comunale all'istruzione Franca Zoavo (avvocato Maria Grazia Cavallo) e il direttore dell'ufficio tecnico Antonio Graziani (avvocato Luigi Chiappero), processati per abuso di ufficio in relazione ad altre vicende.

Al Comune di Rivoli, che si era costituito parte civile con l'avvocato Giulio Calosso, è stata riconosciuta una provvisionale di 2mila euro e il diritto a un risarcimento.

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium