/ Attualità

Attualità | 24 febbraio 2020, 09:56

Coronavirus, a Torino supermercati presi d’assalto domenica sera. Stamattina situazione più tranquilla [FOTO]

In poche ore sono andati letteralmente a ruba i prodotti a lunga conservazione, l’acqua e gli igienizzanti. Tra le corsie tante persone con le mascherine

Coronavirus, a Torino supermercati presi d’assalto domenica sera. Stamattina situazione più tranquilla [FOTO]

Il Coronavirus crea la psicosi a Torino. Entrare la domenica sera in uno dei tanti market oramai aperti in città e recarsi in determinati reparti vuol dire trovarsi nel bel mezzo di quello che assomiglia più a un set di un film ambientato in tempi di guerra, quando i punti vendita venivano presi d’assalto per la paura delle persone di rimanere senza prodotti, che a un normale supemercato.

Tra le corsie tante persone si muovono con la mascherina, altre cercano freneticamente articoli e cercano di limitare i contatti. La parola sulla bocca di tutti viene pronunciata a denti stretti. “Coronavirus”. Nonostante i casi registrati in Piemonte siano scesi da sei a tre, in molti, forse a causa delle misure drastiche prese dalle autorità, si sono spaventati e temendo “giorni difficili” hanno letteralmente preso d’assalto i supermercati.

I risultati? Scaffali svuotati, soprattutto laddove di solito trovano spazio prodotti a lunga conservazione o igienizzanti. Trovare del riso o della pasta non è così semplice, per non parlare di prodotti in scatola, pelati, fagioli o sughi pronti. Articoli a basso costo, in grado di durare a lungo. Richiestissima anche l’acqua, le cui casse sembrano essere scomparse dai tanti supermercati della città.

Il prodotto più ambito è però l’amuchina, che come tanti igienizzanti viene considerata fondamentale per una corretta pulizia delle mani. Trovarla, oggi, è pressoché un’impresa e online i prezzi sono saliti alle stelle. 

La situazione potrebbe migliorare nei prossimi giorni: durante il weekend  infatti le consegne ai market scarseggiano, mentre riprendono durante i primi giorni della settimana, lunedì o martedì. Di certo non sarà facile trovare prodotti a lunga conservazione o igienizzanti, almeno fino al termine dell’ondata di psicosi per il Coronavirus che sembra aver contagiato i cittadini torinesi.

Questa mattina, invece, in alcuni grosso supermercati della zona sud di Torino, non si respira un clima particolarmente teso o allarmistico. In corso Traiano i più gettonati restano i prodotti per l'igiene e i disinfettanti, assieme a cibi a lunga conservazione e le confezioni d'acqua. Buona la situazione a Mirafiori Sud, con gli scaffali riforniti e il solito via vai tra le corsie. 

Massimo De Marzi, Andrea Parisotto, Massimiliano Sciullo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium