/ Attualità

Attualità | 21 gennaio 2020, 18:58

Collegno, un taglio del nastro speciale per l'Auser che celebra un'auto nuova

Il sindaco Casciano: "Un simbolo di una Collegno che cresce socialmente"

Collegno, un taglio del nastro speciale per l'Auser che celebra un'auto nuova

Un taglio del nastro speciale per inaugurare una nuova auto. L'Auser di Collegno ha dato il benvenuto alla sua nuova vettura arancione, che sarà d'aiuto per il trasporto delle persone che necessitano di un accompagnamento verso i servizi sanitari e sociali. 

"Dire sociale significa dire vicinanza alle persone - ha sostenuto l'assessore Maria Grazia De Nicola -, attraverso gli enti istituzionali e il terzo settore che in tutta Italia, e in particolare a Collegno, è molto presente, perché sa leggere i bisogni".

Un'attività di promozione sociale e di volontariato fatto di ascolto, accompagnamento e divertimento, come hanno voluto sottolineare Salvatore Ianni, presidente Auser di Collegno e Vittorio Federico, presidente Auser della provincia di Torino, presenti all'inaugurazione della nuova auto. 

Il sindaco Francesco Casciano ha così ringraziato i volontari per "la preziosa opera quotidiana che crea forti legami di comunità. Un simbolo di una Collegno che cresce socialmente proprio nella ricorrenza del 40esimo anniversario del conferimento del titolo di città da parte del Presidente partigiano Sandro Pertini". 

Iniziative e servizi per la popolazione over 65, che rappresenta il 25% della popolazione, la cui diffusione è, come ha rimarcato il vicesindaco Antonio Garruto, "un investimento per la qualità della vita di tutti".

Diana Tassone

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium