/ Eventi

Eventi | 06 dicembre 2019, 20:32

Il presepe al Borgo Medievale e l'ultima Notte della Luna: gli eventi del weekend a Torino e dintorni

Seconda edizione di Lesbicx in via Baltea, Bunker Big Market Christmas Edition e Modà in concerto al Pala Alpitour

Il presepe al Borgo Medievale e l'ultima Notte della Luna: gli eventi del weekend a Torino e dintorni

Questo fine settimana si entra nel vivo dei preparativi per il Natale a Torino e provincia.

Domenica 8 dicembre al Borgo Medievale di Torino sarà inaugurato il tradizionale presepe firmato Emanuele Luzzati, opera di straordinario impatto scenico in una cornice particolarmente suggestiva. Per l'occasione, dalle 15 alle 18, la Caffetteria del Borgo diventerà per un giorno un villaggio incantato: l'attore Stefano Cavanna metterà in scena uno spettacolo di Storytelling Magic, ovvero l’arte del narrare storie attraverso la magia.

Sempre la domenica, il Bunker Big Market accoglierà i suoi affezionati frequentatori con la speciale "Christmas Edition". Tanti capi e pezzi vintage e di artigianato locale, prodotti hand-made, pezzi originali, second hand, ma anche sneakers, gioielli e altri accessori. In più, un’area completamente dedicata al food e una zona pensata per i bambini. Dalle 10 alle 21 a ingresso libero, in via Niccolò Paganini, 10/200.

Ultimo appuntamento domenicale natalizio, l'iniziativa "Natale in giardino" della Fondazione Torino Musei: dalle ore 10.30 alle 13 e dalle ore 14 alle 16.30, Palazzo Madama apre le porte del Giardino del Castello, per conoscere da vicino le piante magiche e simboliche, coltivate in giardino, che decorano e arredano gli ambienti nelle festività natalizie. Alle ore 11.30 e alle 15 sono previsti due incontri di approfondimento, con una passeggiata di un’ora in compagnia del curatore botanico Edoardo Santoro.

Tra gli altri eventi in calendario, domenica 8 si segnala "Il Vintage della Gran Madre", tradizionale mercatino di pezzi d'epoca, dalle 8 alle 18 nella piazzetta retrostante la chiesa, cui si abbina, lungo via Monferrato, l'allestimento di diversi banchetti informativi di onlus solidali. 

Sabato 7 si concludono al Planetario di Pino Torinese le celebrazione per la Notte mondiale della Luna, a cinquant'anni dallo sbarco dell'uomo sul nostro satellite naturale. Assieme allo staff scientifico di Infini.to, si potrà osservare la luna con un telescopio e scoprire aneddoti, curiosità e novità sull’esplorazione spaziale. Per informazioni: www.planetarioditorino.it/infinito/ 

Passando alla musica, questa sera saliranno sul palco del Folkclub di Torino (via Perrone 3 bis) i Blu l'Azard con la musicista, cantautrice, ricercatrice etnomusicale e folklorista Giovanna Marini. "Sento il rombo del cannone" è uno spettacolo di musica e parole in cui Peyre Anghilante (voce e fisarmonica), Flavio Giacchero (voce, clarinetto basso, sax soprano, cornamuse), Marzia Rey (voce, violino), Pierluigi Ubaudi (voce, flicorno baritono, oggetti sonori) racconteranno la guerra fuori dalle narrazioni della propaganda, il ricordo e il rimpianto per un mondo perduto e degli affetti lontani, insieme all’avversione per una guerra di cui non si comprendono le ragioni e in cui domina la morte e il rumore assordante e continuo degli spari. Tutti i dettagli su: www.folkclub.it 

Dopo una lunga attesa di quattro anni, i Modà tornano in tour per presentare il nuovo album di inediti Testa o croce, e saranno in concerto a Torino domenica 8 dicembre, alle 21, al Pala Alpitour.

Stasera e domani, invece, ritorna al Teatro Colosseo l'indimenticabile gruppo dei Pink Floyd Legend, che dal 2005 rende omaggio alla leggendaria rock band britannica con un ensemble di 100 artisti. Un imperdibile show che, tra incredibili disegni di luce e sorprendenti effetti scenografici, presenta al pubblico Atom Heart Mother, capolavoro di Roger Waters e compagni. Un album che si snoda tra combinazioni di musica classica e rock, alternando eleganti melodie a momenti di potenza sinfonica. Per informazioni: www.teatrocolosseo.it 

Infine, ha preso oggi il via a Torino, negli spazi di via Baltea 3, la seconda edizione di Lesbicx, evento organizzato dall'associazione Maurice GLBTQ col sostegno del Coordinamento Torino Pride e il patrocinio del Comune di Torino. Tre giorni di incontri, dibattiti ed eventi all'insegna di una soggettività lesbica non più normativa. Il titolo quest'anno è Non era previsto che sopravvivessimo, citazione dalla poesia Litania per la sopravvivenza della poeta afroamericana e lesbica Audre Lorde. Il programma completo sulla pagina Facebook: www.facebook.com/<wbr></wbr>events/1437520743071220/

Manuela Marascio

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium