/ Attualità

Attualità | 30 novembre 2019, 05:35

Fine settimana incerto su Torino e provincia, tra sole e precipitazioni: giù le temperature

Gli esperti parlano di tempo "dinamico" con piogge e neve per domenica. Migliora da lunedì

Fine settimana incerto su Torino e provincia, tra sole e precipitazioni: giù le temperature

In pianura e in città cielo prima sereno e poi velato da nubi alte per cominciare questo weekend, con tendenza ad aumento della nuvolosità a partire da ovest in serata.

Nuvoloso o molto nuvoloso sulle zone alpine di confine con piogge e nevicate oggi localmente fino a 1200 m in serata. Temperature massime intorno 15 °C, in leggero calo domani. Minime domani intorno 3/4 °C, qualcosa meno sulle estreme periferie, con locali brinate possibili nelle pianure tra torinese e cuneese. Venti: Raffiche di Foehn da nordovest sulle Alpi oggi, che localmente arriveranno nelle vallate e fino alle pianure adiacenti e quindi possibili anche in città. Domani quasi del tutto assenti.

Domenica 1° Dicembre il cielo sarà invece molto nuvoloso o coperto per una perturbazione in arrivo in nottata. Precipitazioni diffuse ovunque, con accumuli maggiori sulle aree esposte di Alpi Marittime e Liguria. Nevicate che mediamente saranno oltre i 1000 m. Temperature in forte calo nelle massime, che non andranno oltre i 4/5 °C. Minime stazionarie o in calo a fine giornata. Venti da deboli a localmente moderati da nord o nordest.

Da lunedì 2 Dicembre tempo in netto miglioramento già dalla nottata di lunedì ma con poco sole, in quanto il minimo depressionario a cui è legata la perturbazione di domenica si porterà verso sud, azionando correnti nordorientali in quota che porteranno alla formazione di nubi stratiformi a causa dell’impatto con le Alpi.

Tali correnti inoltre porteranno aria più fredda dall’Europa orientale, contribuendo quindi ad un ulteriore discesa delle stesse almeno fino mercoledì incluso.

DataMeteo

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium