/ Attualità

Attualità | 24 ottobre 2019, 15:40

Maltempo, preoccupa l'innalzamento dei fiumi: chiusi i Murazzi e la linea ferroviaria Torino-Cirié [VIDEO]

Allerta gialla in Tutto il Piemonte, arancione nelle Valli Belbo e Bormida. Secondo l'Arpa, da domani pomeriggio tornerà il sole e si rialzeranno le temperature

Maltempo, preoccupa l'innalzamento dei fiumi: chiusi i Murazzi e la linea ferroviaria Torino-Cirié [VIDEO]

Continua il maltempo su tutto il Piemonte, con precipitazioni in particolare sul Nord, sulle zone occidentali e al confine con la Liguria, che determinano un’allerta arancione nella zona G (valli Belbo e Bormida) già interessate dal recente evento alluvionale e un’allerta gialla nelle restanti zone piemontesi.

Tutti i livelli idrometrici sono al momento non preoccupanti (Po compreso), ma da tenere sotto stretta sorveglianza, in particolare l’Orba e la Bormida. A Torino si è monitorata tutto il giorno la situazione del Po che, nel tratto fino alla confluenza con la Dora Baltea, presenta innalzamenti con locali condizioni di criticità. In particolare, i Murazzi sono stati chiusi questa sera alle 18 dopo che la polizia municipale era sul posto da stamattina per impedire l'accesso ai pedoni. L’acqua è infatti a pochi centimetri dalla strada (vedi il video qui sotto).

Intanto è stata interrotta la linea ferroviaria sfmA tra Torino e Cirié, proprio per ragioni di sicurezza riguardanti l'innalzamento del livello dei fiumi. GTT ha subito attivato servizi sostitutivi bus tra Ciriè e Torino Dora ed ha prolungato il servizio Dora Express fino a Venaria. E’ stata potenziata anche la linea 11 che collega Venaria con Torino.

Per quanto riguarda il resto della regione, il Lago Maggiore è in crescita, ma abbondantemente sotto la soglia di pericolo. La Sala operativa della Protezione Civile regionale è aperta e continua a seguire l’evoluzione dei fenomeni sul territorio.

Secondo l'Arpa Piemonte, dalla mattina di domani i fenomeni, già in attenuazione nella notte, tenderanno a esaurirsi ovunque sul Piemonte. La situazione pregressa e le ulteriori precipitazioni previste determineranno per la stasera l'innalzamento dei livelli dei corsi d’acqua del torinese (Pellice e Orco) mentre a nord si segnalano l’incremento dei livelli idrometrici del Sesia e del Toce, comunque al di sotto delle soglie di guardia. Da domani pomeriggio e per tutto il fine settimana sono attese condizioni di tempo soleggiato con aumento delle temperature massime e dello zero termico.

Daniele Angi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium