/ Politica

Politica | 29 maggio 2019, 11:03

Collegno, dopo la vittoria di Casciano ecco come sarà composto il Consiglio comunale

Sono 14 i seggi per i consiglieri di maggioranza del Pd, più uno per Collegno Bene Comune. All'opposizione 6 seggi per la Lega, 2 al Movimento Cinque Stelle e uno per il candidato sindaco Di Filippo

Collegno, dopo la vittoria di Casciano ecco come sarà composto il Consiglio comunale

A Collegno Francesco Casciano fa la doppietta, aggiudicandosi nuovamente la poltrona di primo cittadino con 14.393 voti. Buona la prima, dunque, con una maggioranza del 52,75% che gli ha permesso di staccare gli avversari e di vincere al primo turno senza andare al ballottaggio, proprio come cinque anni fa, quando fu lui a raccogliere il testimone di Silvana Accossato e a indossare la fascia tricolore. Un impegno nel segno del cambiamento che continua, questo il suo motto, che il riconfermato sindaco ha deciso di cogliere affrontando questa nuova sfida. “Collegno è la nostra città, questo è il nostro cuore”, sono state le sue prime parole una volta rieletto, promettendo di impegnarsi per una comunità in cui ognuno può fare la propria parte. 

Ad accompagnarlo, però, nei prossimi cinque anni, ci sono i consiglieri eletti grazie alle preferenze espresse dai cittadini. A comporre la maggioranza insieme a Casciano, c’è il Partito Democratico, che con il 40,51% dei voti ha 14 seggi, che confermano l’entrata in consiglio comunale di Matteo Cavallone (535), Silvia Ala (414),Gianluca Treccarichi (365), Maria Grazia De Nicola (309), Antonio Garruto (295), Giovanna Scarlata (262), Davide Armentano (197), Davide Morra (184), Vanda Bernardini (174), Clara Bertolo (174), Angelo Gennaro (143), Gino D'Elia (114), Michele Di Lauro (113), Ida Chiauzzi (108). Per Collegno Bene Comune con 1 seggio, entra Enrico Manfredi (370).

L’opposizione, invece, sarà per lo più composta dalla coalizione di centrodestra, che con 7441 voti ha ottenuto il 27,27% delle preferenze. Sei seggi spettano alla Lega Salvini Piemonte, con il candidato sindaco Fabrizio Bardella, accompagnato da Giovanni Parisi (143), Fabiano Ombreux (129), Ginevra Broglio (87), Francesco Zurlo (72), Nunzia Risicato (44).

Due seggi, invece, per il Movimento 5 Stelle che ha ottenuto 3646 voti e il 13,36%, e che sarà rappresentato dal candidato Angelo Anedda e Davide Dimauro (73). 

A sedere in consiglio comunale sarà anche Andrea Di Filippo con 1806 voti e il 6,62%.

Diana Tassone

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium