/ Sanità

Che tempo fa

Cerca nel web

Sanità | 23 marzo 2020, 15:29

A Rivoli e Pinerolo più posti in rianimazione e personale per fronteggiare l’emergenza

Messa in campo in pochi giorni una riorganizzazione dei presidi dell’Asl To3

Alcuni dei nuovi posti letto a Rivoli

Alcuni dei nuovi posti letto a Rivoli

Più posti in rianimazione e più personale per fronteggiare l’emergenza Covid-19. L’Asl To3 ha riorganizzato gli ospedali di Rivoli e Pinerolo in pochi giorni.

«Stiamo facendo tutto il possibile e dedicando tutte le nostre energie a fronteggiare questa emergenza» commenta il direttore generale dell’Asl Flavio Boraso.

Nel caso di Rivoli, i posti in rianimazione sono passati da 5 a 19, perché è stato rimesso in funzione un vecchio blocco operatorio al settimo piano della struttura. I locali sono stati isolati dall’attuale blocco operatorio e collegati al reparto di Rianimazione, che si trova all’ottavo piano.

A Pinerolo invece i posti sono passati da 6 a 13 e 6 posti dell’Utic (Unità di Terapia intensiva coronarica) di Cardiologia sono stati trasformati per ospitare pazienti in terapia sub-intensiva.

Parallelamente il personale sanitario in servizio è cresciuto di 190 unità, con la proroga dei contratti a tempo determinato in scadenza e con nuove assunzioni. Il personale aggiuntivo è così suddiviso: 26 medici, 74 infermieri, 87 oss e 3 farmacisti. Fra questi ci sono anche due medici e un infermiere che prestano servizio come volontari.

Marco Bertello

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium