/ Cronaca

Cronaca | 22 marzo 2020, 13:14

Coronavirus, altri 28 decessi in Piemonte da ieri: quattro in provincia di Torino. Crescono i tamponi effettuati [VIDEO]

Se il numero di contagi sale a 4.420 persone, i ricoveri in terapia intensiva sono scesi da 312 a 308. I decessi in tutto sono 283. I test effettuati sono saliti da 11.799 a 12.701

Coronavirus, altri 28 decessi in Piemonte da ieri: quattro in provincia di Torino. Crescono i tamponi effettuati [VIDEO]

Ancora 28 decessi di persone affette da Coronavirus: sono quelli registrati in Piemonte rispetto all'ultima rilevazione di ieri pomeriggio. Di questi, quattro in provincia di Torino (un uomo e tre donne), mentre le altre vittime sono state 11 in provincia di Alessandria (10 uomini e 1 donna), tre uomini in provincia di Biella, un uomo in provincia di Cuneo, sette in provincia di Novara (2 uomini e 5 donna), un uomo in provincia di Vercelli e un uomo residente fuori regionale, ma deceduto in Piemonte.

Il totale complessivo è ora di 283 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi su base provinciale: 82 ad Alessandria, 10 ad Asti, 28 a Biella, 20 a Cuneo, 40 a Novara, 66 a Torino, 15 a Vercelli, 17 nel Verbano-Cusio-Ossola, 5 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Sono invece 4.420 le persone finora risultate positive al “Coronavirus Covid-19” in Piemonte: 760 in provincia di Alessandria, 181 in provincia di Asti, 243 in provincia di Biella, 303 in provincia di Cuneo, 398 in provincia di Novara, 1.989 in provincia di Torino, 242 in provincia di Vercelli, 159 nel Verbano-Cusio-Ossola, 47 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 98 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

Le persone ricoverate in ospedale sono 2426, delle quali 308 in terapia intensiva: ieri sera erano 312. In isolamento domiciliare ci sono 1.701 persone. Le persone guarite sono 10. In aumento anche i tamponi effettuati: erano 11.799 ieri sera, mentre questa mattina sono saliti a 12.701, di cui 7.664 risultati negativi.

Intanto, nella giornata di sabato la Polizia ha registrato un video che dimostra come - anche se non mancano gli indisciplinati, tanto che si è reso necessario l'intervento dell'esercito - la maggior parte dei torinesi sembra aver capito. Ed ecco le immagini di una città deserta, soprattutto nei suoi luoghi simbolo e più suggestivi.

Massimiliano Sciullo

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium