/ Cronaca

Cronaca | 26 febbraio 2020, 18:33

Coronavirus, un caso sospetto all'ospedale di Ciriè

È un 63enne che ha avuto contatti con il nipote tornato dalla Cina. In serata giunta la notizia che il test è risultato negativo

Coronavirus, un caso sospetto all'ospedale di Ciriè

Caso sospetto di Coronavirus all'ospedale di Cirié, dove un uomo di 63 anni ieri si è recato al pronto soccorso con sintomi di febbre.

Solo oggi ha riferito al personale sanitario di avere avuto contatti, un mese fa, con il nipote che era rientrato dalla Cina. Come previsto dalle direttive regionali, il pronto soccorso è stato isolato e sono state bloccate le entrate e le uscite in attesa dell'esito del tampone effettuato sul paziente.

In serata, il l Pronto soccorso dell’ospedale di Ciriè è stato riaperto, dopo che nel pomeriggio aveva sospeso il servizio, in attesa del test (poco fa risultato negativo) effettuato su un paziente ricoverato la sera precedente.

Marco Panzarella

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium