/ Attualità

Attualità | 22 febbraio 2020, 19:23

Coronavirus in Piemonte, i rettori valutano di chiudere le Università

L'ipotesi è emersa a margine della riunione che si è tenuta oggi presso la sala operativa della protezione civile della Regione, alla presenza del governatore Alberto Cirio

Coronavirus in Piemonte, i rettori valutano di chiudere le Università

I tre atenei piemontesi potrebbero rimanere chiusi, alla luce delle ultime notizie legate alla presenza del Coronavirus anche in Piemonte. I tre rettori starebbero pensando a questa ipotesi per Università di Torino, Politecnico e Piemonte Orientale.

L'ipotesi è emersa nel pomeriggio di oggi, in occasione della riunione che si è tenuta nella sala operativa della Protezione civile regionale, alla presenza del governatore Alberto Cirio. 

Ma potrebbe non essere l'unico provvedimento adottato dopo l'ufficialità del primo contagiato a Torino. In serata una videoconferenza con Roma permetterà ai responsabili delle varie istituzioni di fare il punto e decidere come muoversi. Intanto, in molti casi le scuole rimarranno chiuse per le vacanze di Carnevale, all'inizio della prossima settimana.

Alla riunione di oggi pomeriggio, oltre a Cirio, erano presenti il responsabile delle malattie infettive dell'ospedale Amedeo di Savoia, Giovanni Di Perri, l'assessore alla Sanità, Luigi Icardi, la sindaca di Torino, Chiara Appendino, il prefetto Claudio Palomba e il questore Giuseppe De Matteis.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium