/ Attualità

Attualità | 08 febbraio 2020, 15:20

Collegno combatte bullismo e cyberbullismo insieme ai suoi studenti

Nei cancelli delle scuole della città sono stati posti dei nodi blu, un simbolo per dire NO

Collegno combatte bullismo e cyberbullismo insieme ai suoi studenti

"Il Bullismo e Cyberbullismo sono un fenomeno crescente e preoccupante, che non dev'essere sottovalutato - ha sostenuto l'assessore Matteo Cavallone -, per questo il Comune di Collegno non solo dà importanza a questa giornata, ma attua attività quotidiane sul territorio per combattere il fenomeno!". 

La città di Collegno ha infatti deciso di combattere il bullismo e il cyberbullismo partendo proprio dalle nuove generazioni, per sensibilizzare i giovani e lavorare con loro per diffondere una cultura dell'inclusione. Il 7 febbraio, Giornata contro il bullismo e il cyberbullismo a scuola, Collegno si è dipinta di blu per invitare gli studenti a riflettere su un tema di grande rilevanza. Per questo motivo la città ha proposto delle attività e delle azioni di sensibilizzazione nelle scuole della città, grazie anche al progetto Recognize&Change - Riconoscere e Cambiare.

"I ragazzi del Servizio Civile Nazionale sono andati davanti alle scuole Secondarie di Collegno a distribuire un nodo blu per segnalare a tutti la Giornata Internazionale della Lotta contro il Bullismo e Cyberbullismo!- ha proseguito l'assessore Cavallone -. L'attività è all'interno di un progetto europeo Recognize & Change, che va nelle scuole e nelle classi di Torino e di Collegno e, in accordo con le insegnanti, fa delle attività che permette ai ragazzi di lavorare su se stessi, capire chi si è e sapere rapportarsi con gli altri le loro differenze e saper convivere con gli altri ragazzi, puntando a creare una società senza discriminazione, senza violenza è fondata sul rispetto reciproco!".

Diana Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium