/ Attualità

Attualità | 17 gennaio 2020, 15:44

Parchi Reali, Luigi Chiappero presidente del consiglio di gestione

Le aree protette all'interno sono i parchi naturali de La Mandria e Stupinigi, le riserve naturali del Ponte del Diavolo, delle Vaude, del Monte Lera e l'area contigua Stura di Lanzo

Parchi Reali, Luigi Chiappero presidente del consiglio di gestione

Il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, d’intesa con il vicepresidente e assessore ai Parchi, Fabio Carosso, ha firmato questa mattina i decreti che dispongono la composizione dei consigli di gestione delle aree protette dei Parchi Reali (Parco Naturale La Mandria, Parco Naturale di Stupinigi, Riserve Naturali del Ponte del Diavolo, delle Vaude, del Monte Lera, Area contigua Stura di Lanzo) e del Ticino-Lago Maggiore.

Il consiglio di gestione dei Parchi Reali avrà come presidente Luigi Chiappero e come altri componenti Luca Casale, Guido Gentilini, Dario Spada, Carlo Vietti, Ernesto Balma (in rappresentanza delle associazioni agricole) e Angioletta Voghera (in rappresentanza delle associazioni ambientaliste).

Il consiglio di gestione delle aree protette del Ticino e del Lago Maggiore sarà presieduto da Roberto Beatrice e formato anche da Andrea Bindi, Anna Maria Ferrato, Fabrizio Locarni, Giorgio Macchieraldo, Erica Vallera, Massimiliano Zarattini, Paolo Seitone ((in rappresentanza delle associazioni agricole) e Riccardo Fortina (in rappresentanza delle associazioni ambientaliste).

“Tutte le nomine - puntualizza il vicepresidente Carosso - sono state condivise con i sindaci dei territori interessati. Un metodo che abbiamo accolto con favore perché rappresenta la base ideale di partenza per la crescita e lo sviluppo di un’area protetta”.

Gli incarichi decorrono da oggi e avranno durata fino alla scadenza dell’attuale legislatura regionale.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium