/ Cultura

Cultura | 16 gennaio 2020, 11:31

L'artista Donato Sansone per la nuova immagine del GruVillage 105 Music Festival

GruVillage 105 Music Festival | DONATO SANSONE: è lui l'artista scelto per creare l’immagine coordinata della quindicesima edizione

L'artista Donato Sansone per la nuova immagine del GruVillage 105 Music Festival

L’arte contemporanea e la migliore musica nazionale e internazionale.

Anche quest’anno il GruVillage 105 Music Festival conferma la volontà di far incontrare all’interno dell’Arena verde di Le Gru il suono e l’immagine attraverso il talento dei tanti artisti che saliranno sul palco della quindicesima edizione del Festival e quello di un esponente di spicco del mondo dell’arte contemporanea, affidando a quest’ultimo la realizzazione di un’opera che diventi l’immagine guida della manifestazione.

Dopo il giovane talento Max Petrone, la rockstar della street art internazionale PixelPancho e uno degli illustratori più quotati al mondo, Emiliano Ponzi, che, nella passata edizione, con la sua Melting Pot ha voluto rendere omaggio alla musica e alle emozioni positive che essa è in grado di generare nel pubblico, la direzione del GruVillage è felice di annunciare che l’artista scelto per realizzare l’immagine guida della quindicesima edizione della manifestazione è Donato Sansone, uno dei più visionari e interessanti artisti visivi italiani del panorama contemporaneo.

Quello disegnato dal talentuoso artista per GruVillage 2020 è un mondo pop, una festa visiva composta da moltissimi elementi che rimandano al festival e ai suoi connotati organizzativi fatti di grande musica e concerti, ma anche di divertimento, bar, cocktail, cibo, balli, piscina, amicizia e amori. Una illustrazione vivacissima e colorata non a caso intitolata The Party che riporta immediatamente all’idea di una grande festa di compleanno, dove le immagini che celebrano i 15 anni del GruVillage si mescolano a elementi grotteschi che richiamano l’immaginazione dell’artista.

L’estetica di Donato Sansone non utilizza abitualmente elementi giocosi: la sfida che la direzione del Festival ha lanciato all’artista ha stimolato una riflessione sul mondo del live e sulle modalità pop della comunicazione, una sfida che Sansone ha colto per mettersi alla prova su un campo nuovo rispetto a quello nel quale vengono sviluppate le sue opere. Nasce così un mondo dove si  mescolano stili, forme e modi. Sansone infatti ha un rapporto speciale con la musica, pur prediligendo un’esperienza intima, e per la prima volta si è calato nel mondo di un grande festival estivo per realizzare il progetto. L’immagine del GruVillage 2020 si caratterizza per un uso forte e convinto del colore e grandi contrasti a dare respiro a un pattern quasi tridimensionale. La tecnica di disegno è la medesima che Sansone utilizza da quando era bambino, un tratto sottile e discontinuo, migliaia di linee che formano il disegno e lo colorano, non esiste infatti una linea continua unica.

Come per la passata edizione sarà l’agenzia creativa I am a Bean a mettere l’opera di Donato Sansone in dialogo con gli elementi di comunicazione dell’intero Festival: in occasione del quindicesimo anniversario del GruVillage si è deciso di celebrare la ricorrenza, rendendo sempre protagonista la sua musica, la sua storia e tutto il suo mondo. Attraverso l’hashtag #15annisuonati GruVillage 2020 racconta il suo mondo vivo e sempre in movimento fatto non solo di musica, ma anche di divertimento, grande accoglienza, creatività e tanta tanta gente che negli anni ha partecipato alle serate.

Donato Sansone realizzerà anche – in collaborazione con Zenit Arti Audiovisive uno speciale art-movie. Il filmato, che verrà lanciato in primavera, presenterà in modo originale tutti i grandi artisti pronti a calcare il palco della manifestazione musicale piemontese nell’estate 2020.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium