/ Attualità

Attualità | 14 gennaio 2020, 18:03

A Collegno si gettano AN.CO.RE per aiutare gli anziani

Il sindaco Casciano: "La città è attenta a intercettare le necessità dei cittadini di tutte le età e con questo progetto mettiamo in campo azioni concrete"

A Collegno si gettano AN.CO.RE per aiutare gli anziani

Un'ancora di buon vicinato, o per meglio dire An.Co.Re. (Anziani-Comunità-Reti), il progetto che ha vinto il bando di finanziamento della Regione Piemonte "WeCare" con risorse del Fondo Sociale Europeo. Un'opportunità per aiutare le persone anziane che hanno bisogno di una mano per rivolgersi ai servizi socio assistenziali o a superare le difficoltà quotidiane, che parte dalla collaborazione tra il consorzio dei servizi sociali CISA/CISAP, ASL TO3, i Comuni della zona ovest come Collegno, Rivoli e Grugliasco e alcune cooperative sociali.

A Collegno An.Co.Re avrà sede al Centro Berlinguer, dove le persone anziane potranno informarsi ed essere aiutate a usufruire dei servizi socio assistenziali e ad accadere a quelli digitali, costruendo, inoltre, partecipazione attraverso azioni di riqualifica e valorizzazione degli spazi pubblici, collaborando con i commercianti e il privato sociale.

"Verranno tenute in particolare considerazione le esigenze di chi, a causa di differenti "barriere" (sociali, economiche o personali), abbia difficoltà ad accedere ai servizi in città - ha dichiarato l'assessore alle politiche sociali Maria Grazia De Nicola -. L'obiettivo è quello di mettere in campo interventi di sostegno e di facilitazione in grado di migliorare concretamente la qualità di vita del cittadino. Tra le priorità di questa iniziativa vi è inoltre quella di raggiungere tutti coloro che si occupano dei propri familiari promuovendo occasioni di scambio, socializzazione e incontro per contrastare situazioni di solitudine e di marginalità".

An.Co.Re., che prenderà avvio giovedì 16 alle 17,30 presso il Centro Berlinguer al Villaggio Dora di Collegno, punta anche sulla promozione e il sostegno della domiciliarità attraverso la valorizzazione delle reti sociali, di vicinato e di volontariato

"An.Co.Re è rivolto a tutti. Sia ai nostri anziani  che sono i diretti beneficiari, sia a tutti i collegnesi che si metteranno a disposizione per dare una mano a costruire questa rete di “buon vicinato” -  ha commentato il sindaco Francesco Casciano -. Collegno è attenta a intercettare le necessità dei cittadini di tutte le età e con questo progetto mettiamo in campo azioni concrete di incontro e conoscenza mirate a identificare tanto le vulnerabilità e le fragilità della popolazione anziana, quanto le risorse e le potenzialità che la comunità può offrire in supporto dei propri concittadini over 65".

 Per ulteriori informazioni è possibile contattare il referente del Progetto sul territorio all’indirizzo ancore@<wbr></wbr>cisarivoli.it o il responsabile del Progetto del Consorzio il dottore Carlo Anselmi al numero 011 9501417.

Diana Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium