/ Attualità

Attualità | 03 dicembre 2019, 20:03

Collegno, dopo un lungo restauro il monumento di Sandro Pertini torna al suo posto

Il monumento a bassorilievo era stato danneggiato da alcuni petardi lo scorso gennaio. Il sindaco Casciano: “Mi auguro che non si ripeta più, nessuno può permettersi di vandalizzare un bene pubblico”

Collegno, dopo un lungo restauro il monumento di Sandro Pertini torna al suo posto

“Il presidente partigiano che nel 1981 ha reso Collegno una città torna ad avere il proprio monumento sulla piazza a lui dedicata”. Così il sindaco di Francesco Casciano dà nuovamente il benvenuto al monumento dedicato al Presidente della Repubblica Sandro Pertini, danneggiato lo scorso gennaio, a seguito di un atto vandalico. L’esplosione di alcuni petardi durante la notte di Capodanno aveva, infatti, gravemente lesionato il volto dell’ex presidente rappresentato nel monumento a bassorilievo. Ora, dopo un lungo e complesso restauro, è tornando al suo posto nella piazza collegnese dedicata a Pertini a Borgata Paradiso.

“Un restauro complesso che ha richiesto tempi lunghi e che mi auguro non si ripeta più: nessuno può permettersi di vandalizzare un bene pubblico, specie se si tratta di un ricordo e di un omaggio a una delle personalità più significative e amate dagli italiani”, ha concluso Casciano.

Diana Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium