/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | 01 dicembre 2019, 11:50

Nemmeno la pioggia ferma una solidarietà a prova di bomba: decimo raduno per i Babbi Natale sotto le finestre del Regina Margherita [FOTO e VIDEO]

Il governatore Cirio si cala dal tetto con i supereroi. I fondi raccolti da Forma Onlus saranno destinati alla ristrutturazione completa del reparto di Nefrologia, Gastroenterologia e Trapianti d’Organo

Nemmeno la pioggia ferma una solidarietà a prova di bomba: decimo raduno per i Babbi Natale sotto le finestre del Regina Margherita [FOTO e VIDEO]

La pioggia e l'operazione di disinnesco bomba non hanno fermato l'esercito solidale dei Babbi Natale capitanato da Forma Onlus. Per il decimo anno, piazza Polonia si è riempita di figurini rossi e bianchi che hanno portato un sorriso ai bambini del Regina Margherita nel primo giorno di dicembre. 

I fondi raccolti grazie alla vendita del kit per la manifestazione sono stati destinati alla ristrutturazione completa del reparto di Nefrologia, Gastroenterologia e Trapianti d’Organo dell'ospedale infantile. 

Nonostante le avverse condizioni meteo, sia la camminata sia le parate in bici e moto si sono svolte regolarmente, e alle 10.30 il piazzale era gremito di persone, con il solito grande palco a intrattenere i partecipanti tra la musica, la magia di Walter Rolfo e l'esibizione dell'Anno Domini Gospel Choir.

All'ingresso dell'ospedale erano anche allestiti i lavori delle 150 scuole dell'infanzia e primarie che hanno partecipato al concorso "Un Natale sostenibile per Forma". 

A calarsi dal tetto assieme ai "supereroi" acrobatici, anche il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio: "Sono qui per ribadire la vicinanza della regione al Regina Margherita e a tutte le associazioni che lavorano a contatto coi bambini - ha detto -. Questo ospedale è un'eccellenza del territorio, per questo in futuro vogliamo difenderne la specificità. Perché i bambini sono bambini, non adulti in miniatura. E farli sorridere, mentre ti guardano affacciati alle finestre, è la cosa più bella".



E proprio il governatore ha registrato un messaggio prima di misurarsi con la discesa insieme a Silvio Falco, direttore generale AOU Città della Salute:


È invece rimasta a seguire le operazioni militari in via Nizza la sindaca Chiara Appendino, che in una nota ha ringraziato gli organizzatori dell'evento:  "Un ringraziamento a voi e a Forma Onlus, che ogni anno date vita a questo momento, ormai un simbolo di gioia e solidarietà. In particolare oggi, sfidando la pioggia".

Manuela Marascio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium