/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 28 novembre 2019, 16:44

Pianezza avrà un liceo scientifico con indirizzo in Scienze Applicate

La sede presso l’attuale istituto agrario Dalmasso

Pianezza avrà un liceo scientifico con indirizzo in Scienze Applicate

Sono diversi i nuovi indirizzi di studio richiesti dalle scuole superiori di Torino e provincia e approvati dalla Città metropolitana, resi noti durante la "Conferenza territoriale per il dimensionamento e per la programmazione dell'anno scolastico 2020-2021" tenuta a Torino il 22 novembre scorso.

Alla presenza di presidi e insegnanti, l'incontro è stato aperto dai consiglieri metropolitani con delega all'istruzione e all'edilizia scolastica, Barbara Azzarà e Fabio Bianco, dall'assessore all'istruzione della Città di Torino Antonietta Di Martino e dal dirigente dell'Ufficio scolastico provinciale Stefano Suraniti.

Durante la conferenza sono poi stati diffusi alcuni dati circa la frequenza nell'anno scolastico 2018-2019. La consigliera Azzarà ha commentato come ci sia una continua domanda da parte delle famiglie per l’apertura di licei scientifici con indirizzo di scienze applicate. Tra le varie richieste è stata approvata dalla Città Metropolitana, in attesa del sì definitivo della Regione Piemonte, l’apertura di un liceo scientifico con indirizzo in Scienze Applicate che avrà la sua sede presso l’istituto Dalmasso di Pianezza.

L’Istituto ad indirizzo tecnico agrario Dalmasso andrà quindi ad incorporare l’attività formativa del Liceo non Statale Frassati, sempre di Pianezza, che ha chiuso lo scorso anno. L’ipotesi è di iniziare per l’anno scolastico 2020/2021 con una classe prima nei locali del Dalmasso che saranno ristrutturati per ospitare il nuovo indirizzo di studi. I docenti verranno attinti dall’attuale organico dell’istituto agrario.

“Un’importante alternativa e grande opportunità per i nostri giovani e par la nostra cittadina”, il commento del sindaco di Pianezza Antonio Castello.

Paolo Giordanino

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium