/ Attualità

Attualità | 24 novembre 2019, 12:00

Allagamenti e strade chiuse: la situazione dei principali Comuni nel Torinese

Ventitré le strade chiuse per frane e allagamenti, otto percorribili con difficoltà

Allagamenti e strade chiuse: la situazione dei principali Comuni nel Torinese

Le forti piogge della notte hanno creato numerose criticità sul territorio.

Sono più di 100 i Centri operativi misti comunali aperti e in contatto con la Sala operativa della Città metropolitana di Torino. Ventitré le strade chiuse per frane e allagamenti, otto percorribili con difficoltà.

In particolare, si segnala un allagamento a Carignano con strada percorribile; buche profonde a Rivoli, in via Rosta, tra i civici 158 e 185. Blocco del traffico - a eccezione dei residente - per la strada provinciale 193 a Cumiana a causa della caduta di un muro di controripa.

La galleria di Lanzo è allagata ma percorribile, mentre sulla sp 39 di Rivarossa permangono allagamenti con 10 cm d'acqua. Chiuso il tratto Caravino-Cossano per smottamento, così come la sp 52 di San Giorgio.

Chiuse per neve in via precauzionale la sp 50 di Ceresole; diverse buche a Mazzé verso Rondissone. A Cavour chiuso il guado di Zucchea. Costante il monitoraggio del ponte sulla Stura a Villanova per l'erosione della scogliera sulla sponda destra.

Chiusa la sp 1 di Balme per potenziale slavina. Bloccato il traffico anche a Val della Torre e San Giorgio Cuceglio per allagamenti.

Strade percorribili ma con velocità ridotta a Ciriè, frazione Vastalla. Strade aperte parzialmente a Monastero e Pessinetto per frana della scarpata stradale.

A Leinì si sono verificate esondazioni locali, soprattutto in zona Tedeschi e via San Francesco al Campo, dove il livello del Bendola è in crescita e i canali hanno generato allagamenti dei campi con l'acqua che è tracimata anche sulle strade. Resta alta l'attenzione anche su zona Fornacino, dove è stato necessario chiudere alcune strade. Si segnalano disagi anche in via Caselle, in particolare dallo svincolo della SP460 al confine con Caselle.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium