/ Eventi

Eventi | 20 novembre 2019, 07:53

Anche una camminata può servire per dire "no" alla violenza sulle donne

Camminare Insieme ad Alpignano e Nordic Walking di Pianezza invitano le famiglie sabato 23 novembre

Anche una camminata può servire per dire "no" alla violenza sulle donne

Nell’ambito degli eventi per la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne che ricorrerà lunedì 25 novembre, il gruppo Camminare Insieme ad Alpignano in collaborazione con il gruppo Nordic Walking di Pianezza ha organizzato una camminata per dire “No alla violenza”. Il ritrovo è per sabato 23 novembre alle 14,15 nel piazzale Carrefour di Alpignano. La Camminata, su un percorso di circa 1,5 chilometri avrà la durata di un’oretta, con arrivo davanti al comune di Alpignano alla panchina rossa, simbolo del rifiuto alla violenza sulle donne. 

Il gruppo Camminare Insieme ad Alpignano, creato qualche anno fa da Lella De Filippis, era nato per tutte quelle persone che vogliono condividere la passione di camminare insieme. Il ritrovo avviene di norma in Piazza Italia per poi camminare lungo le sponde della Dora in regione Aprà. Il gruppo è composto in maggioranza da donne che, camminando in ore serali ed in zone isolate di campagna, si proteggono vicendevolmente contro possibili aggressioni di mal intenzionati. Un modo per fare sport insieme in maniera completamente gratuita ed in sicurezza.

“Ci sembrava un gesto doveroso nei confronti delle donne che hanno perso la vita in seguito a maltrattamenti – afferma Lella De Filippis - per le donne che hanno subito violenze fisiche o che tutti i giorni sono costrette a subire violenza psicologica e per sensibilizzare le persone sull’argomento”.

Alla camminata sono invitate tutte le famiglie di Alpignano e Pianezza e a chi vorrà unirsi per rispetto ed amore nei riguardi della vita.

Paolo Giordanino

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium