/ Viabilità e trasporti

Viabilità e trasporti | 18 novembre 2019, 16:30

A Torino sciopero Gtt di 24 ore venerdì 22 novembre: in città il "Black Friday" del trasporto pubblico

Mezzi fermi per ventiquattro ore a causa di due proclamazioni differenti di sciopero: ci sono le fasce protette

A Torino sciopero Gtt di 24 ore venerdì 22 novembre: in città il "Black Friday" del trasporto pubblico

Venerdì 22 novembre può essere identificato come il "Black Friday" del mondo del trasporto pubblico torinese: è infatti stato comunicato uno stop di 24 ore dei mezzi pubblici Gtt.

Lo sciopero si riferisce a due differenti proclamazioni di sciopero, ciascuna della durata di 24 ore, indette dalle organizzazioni territoriali Ugl Autoferrotranvieri e da USB-Lavoro Privato, su temi correlati al Piano Industriale ed altre tematiche aziendali di GTT.

Il servizio sarà garantito durante le fasce protette. Servizio urbano, suburbano, metropolitana e Centri di Servizi al Cliente: dalle 6.00 alle 9.00 e dalle 12.00 alle 15.00. Autolinee Extraurbane, linee urbane di Ivrea e Servizio Ferroviario (Sfm1 Canavesana e SfmA Torino-Aeroporto-Ceres): da inizio servizio alle 8.00 e dalle 14.30 alle 17.30. Sarà assicurato il completamento delle corse in partenza entro il termine delle fasce di servizio garantito.

Maggiori dettagli sulle motivazioni dello sciopero e le percentuali di adesione di quelli precedenti sono consultabili sul sito www.gtt.to.it.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium