/ Eventi

Eventi | 13 novembre 2019, 08:30

A Torino un’amicizia nata da una tragedia eleva un “Canto per la Terra”

L’Associazione Famiglia Abruzzese e Molisana ricorda sabato 16 novembre i 10 anni del terremoto dell’Aquila, durante la serata Giorgio D’Urbano riceverà il XIV premio Cavallo

A Torino un’amicizia nata da una tragedia eleva un “Canto per la Terra”

Sarà una serata piena di emozione e coinvolgimento quella organizzata per sabato 16 dall’Associazione Famiglia Abruzzese e Molisana. L’Auditorium del Santo Volto di via Borgaro 1 a Torino ospiterà, alle 21, “Canto per la terra”, un evento che affonda le radici in quanto successo 10 anni fa, nella tragedia che ha colpito l’Aquila e l’Abruzzo.

«Dopo il tremendo terremoto, abbiamo organizzato una serata di solidarietà con il Coro Edelweiss, il Coro Polifonico Histonium Bernardino Lupacchino dal Vasto e il Teatro Stabile di Innovazione dell’Aquila – ricorda Carlo Di Giambattista –. Fu un momento molto struggente e riuscimmo a raccogliere fondi per comprare due Panda 4x4 da assegnare a due paesi del cratere».
Da quella tragedia è nata un’amicizia, i legami tra Piemonte e Abruzzo si sono rinsaldati nel nome della solidarietà, dell’affetto e del rispetto e continuano a portare nuovi frutti.

«Sabato si esibiranno gli stessi cori, per ricordare quella serata, ma anche per simboleggiare l’amicizia che è nata» sottolinea Di Giambattista. Visto che la ricostruzione in Abruzzo è partita, l’evento avrà una nuova finalità sociale, con raccolta di offerte libere: «Promuoveremo iniziative per la tutela dell’ambiente, come valutazioni su acqua, aria e cibo in città e nei dintorni, grazie al Laboratorio Santa Clara – anticipa Di Giambattista –. L’ambiente infatti è un tema importante e difendere i suoi frutti è fondamentale per la nostra salute».

Durante la serata verrà anche assegnato il XIV Premio Cavallo al Prof. Giorgio D’Urbano, originario di Chieti, ma di casa a Pragelato, ex preparatore di molti campioni, tra cui gli sciatori Alberto Tomba e Deborah Compagnoni.

Sostengono l’iniziativa Rear, Santa Clara Group, Ass. Antonino Monaco. Gli altri partecipanti alla serata sono Circolo Culturale Silone, il Cai di Torino, la Sogit, Rotary sud-est, Sshm, Assisi Pax International, Generazioni.

“Canto per la Terra” ha il patrocinio di Regione Piemonte, Regione Abruzzo, Città de L’Aquila, Comune di Torino, Comune di Pragelato, Comune di Sestriere, Comune di Chieti e Comune di Vasto. Porteranno, tra gli altri, i loro saluti il Sindaco di Torino Chiara Appendino, l’Assessore regionale all’Ambiente Matteo Marnati, l’Assessore regionale allo Sport Fabrizio Ricca ed il senatore Mauro Laus.

informazione pubblicitaria

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium