/ Eventi

Eventi | 11 novembre 2019, 11:30

Marchio di qualità per 47 Comuni Fioriti ospiti a Pomaretto

Ieri la premiazione all'interno del meeting nazionale. Assegnate anche diverse targhe e menzioni speciali

Marchio di qualità per 47 Comuni Fioriti ospiti a Pomaretto

Sono 47 i Comuni italiani che potranno fregiarsi del marchio nazionale di qualità dell’ambiente di vita - Comune fiorito, un’evoluzione dei precedenti riconoscimenti assegnati all’interno del concorso dei Comuni Fioriti promosso dall’associazione Asproflor di Chivasso.

Pomaretto è stata per tre giorni al centro del meeting nazionale dedicato al florovivaismo e ha ospitato le rappresentanze di oltre 60 Comuni italiani, tra i quali sono stati scelti i premiati. Un’occasione unica per il piccolo Comune della Val Germanasca che si è fatto strada nel mondo, negli ultimi anni, proprio grazie alla sua “scelta fiorita”: «È stato un appuntamento importante per Pomaretto, che resterà negli annali della nostra Amministrazione comunale – commenta il sindaco pomarino Danilo Breusa –.  È stata l’occasione non solo per vedere i primi vincitori di questo nuovo Marchio di Qualità, ma anche per imparare ad accogliere e ad aprirsi ai visitatori, con uno sguardo al turismo verde e sostenibile».

La premiazione è avvenuta ieri e ha riguardato, in ordine alfabetico: Alba (Cn), Arvier (Ao), Avigliana (To), Ayas (Ao), Bellegra (Rm), Bussolengo (Vr), Cabella Ligure (Al), Cellamonte (Al), Cernobbio (Co), Cervia (Ra), Collinas (Su), Fai della Paganella (Tn), Faedo (Tn), Fivizzano (Ms), Gangi (Pa), Gattinara (Vc), Geraci Siculo (Pa), Grado (Go), Ingria (To), Lamporo (Vc), La Thuile (Ao), Lignano Sabbiadoro (Ud), Limone sul Garda (Bs), Molveno (Tn), Monfalcone (Go), Nughedu Santa Vittoria (Or), Orsara di Puglia (Fg), Pinasca (To), Piobesi Torinese (To), Pomaretto (To), Ponzano Monferrato (Al), Prè Saint Didier (Ao), Ronco Canavese (To), Santo Stefano di Camastra (Me), Sinagra (Me), Soverzene (Bl), Sorradile (Or), Spello (Pg), Tavagnasco (To), Terme Vigliatore (Me), Treville (Al), Trieste (Ts), Tusa (Me), Unione di Bellano e Vendrogno (Lc), Vigliano Biellese (Bi), Villareggia (To) e Usseaux (To).

Ma ci sono state anche menzioni speciali: a Pomaretto è andato il premio speciale UNPLI; a Monte San Giovanni Campano (Fr) il premio speciale Federunacoma; a Forza D’Agrò (Me), il premio speciale Uncem; a Navelli (Aq) il premio speciale Confcooperative. Le targhe speciali, invece, sono andate a Roberto Magni per il Consorzio Botanico Giardino Alpinia a Stresa (Vb), a Lorenzo Tramontin e Stefano Savi per Soverzene, al Cimitero di Ozegna (To), a Gattinara per Piti Voluntary – Ragazzi Virtuosi, e a Sorradile (Or).

Infine ci sono stati premi speciali per persone e amministrazioni virtuose in particolari ambiti: a Petralia Soprana (Pa) il premio speciale da 700 euro in prodotti florovivaistici; a Ponzano Monferrato il premio speciale Comunicazione; a Valerio Vivan di Piobesi Torinese il Pollice Verde; a Rhemes Saint Georges (Ao) il Monumento Storico Fiorito; a Bellegra l’Opera a Verde; a Lignano Sabbiadoro il Municipio Fiorito. Altri premi speciali: per l’orto didattico e urbano fiorito, 2° posto a Ozegna, 1° posto a Soverzene ; per la partecipazione dei cittadini, 3° posto a Mongiuffi Melia (Me), 2° posto a Sparone (To), 1° posto a Fivizzano; per l’albergo fiorito, 3° posto a Usseaux, all’Hotel Lago Laux, 2° posto a Cernobbio, all’Albergo Miralago, 1° posto a Ayas, all’Hotel La Rouja; per l’orto virtuoso, 3° posto a Alba all’orto di Luciano Beltracchini, 2° posto a Villareggia all’orto di Marisa Tibi, 1° posto a Orsara di Puglia (Fg) all’orto di Peppe Zullo; per la casa fiorita, 3° posto a Grado alla casa di Terezia Hromjakova, 2° posto a Ingria alla casa di Renato Poletto, 1° posto a Pré Saint Didier alla casa di Gabriella Ollier; per la scuola fiorita, 4° posto all’Asilo Nido Comunale di Gattinara, 3° posto alla scuola secondaria Olivetti di Agliè (To), 2° posto alla scuola secondaria “D. Ferrari” di Avigliana e 1° posto all’Istituto Comprensivo di Pianezza (To).

Durante il meeting, sabato è stata anche incoronata la nuova Miss Comuni Fioriti, la 18enne Ludovica Tucci di Bellegra. Al secondo posto Eleonora Vacchiero di Tavagnasco, seguita al terzo da Chiara Camarchio di Villareggia.

Marco Bertello

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium