/ Politica

Politica | 05 novembre 2019, 16:18

Salvini a processo per vilipendio all’ordine giudiziario, il senatore leghista annuncia: "Mi presenterò dinanzi al giudice" [VIDEO]

Nel febbraio 2016, a Collegno, l’ex vicepremier pronunciò alcune frasi contro i magistrati. Il 10 dicembre sarà in aula a Torino

Salvini a processo per vilipendio all’ordine giudiziario, il senatore leghista annuncia: "Mi presenterò dinanzi al giudice" [VIDEO]

Matteo Salvini si presenterà dinanzi al giudice del tribunale di Torino il prossimo 10 dicembre. L’ex vicepremier è indagato per vilipendio dell’ordine giudiziario, dopo aver pronunciato, il 14 febbraio 2016 a Collegno, durante un comizio della Lega, alcune frasi offensive nei confronti della magistratura.

“Difenderò qualunque leghista indagato da quella schifezza che si chiama magistratura italiana che è un cancro da estirpare”, aveva detto il senatore leghista, all’epoca dei fatti europarlamentare, riferendosi a un’inchiesta sulle spese pazze dei politici in Liguria.

Stamattina il legale di Salvini, Claudia Eccher, ha chiesto di riqualificare il fatto da vilipendio a diffamazione, ma il giudice ha respinto la richiesta. "Occorre distinguere tra ordine giudiziario e magistratura - spiega l’avvocato - Salvini ha espresso una critica legittima non nei confronti del potere giudiziario ma verso alcuni magistrati, che con il cattivo esercizio delle loro funzioni avvelenano l’operato degli altri magistrati".

Marco Panzarella

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium