/ Eventi

Eventi | 02 novembre 2019, 12:16

Festa della parrocchia di San Martino di Alpignano. “Quanti muri dividono ancora gli esseri umani?”

Da domenica 3 novembre iniziano i festeggiamenti con una serie di incontri

Festa della parrocchia di San Martino di Alpignano. “Quanti muri dividono ancora gli esseri umani?”

 

Una serie di eventi farà da cornice alla festa della parrocchia di San Martino, la più antica presente sul territorio di Alpignano. Sarà un mese dedicato alla solidarietà tra esseri umani e persone che si preoccupano di altre persone e se ne discuterà tramite convegni e mostre. Domenica 3 novembre, alle ore 10, celebrazione della Santa Messa alla presenza di Monsignor Piero Del Bosco vescovo di Fossano e di Cuneo e che per 8 anni fu parroco della San Martino. Alle ore 11 verrà inaugurata la mostra fotografica “Non più muri: vita quotidiana nei territori palestinesi occupati” con tante immagini e fotografie che raccontano il muro che divide Israele e la Palestina; una sorta di prigione a cielo aperto che racchiude milioni di persone. Sarà presente alla mostra il fotografo Ruggero da Ros e Monsignor Del Bosco che è guida in Terra Santa. 

Un altro appuntamento si svolgerà mercoledì 6 novembre alle ore 21 per parlare della caduta del Muro di Berlino, avvenuto 30 anni fa; fu un periodo dove si accesero speranze di pace e di unione tra i popoli. L'incontro si terrà in chiesa e parteciperà Daniela Sironi, responsabile della Comunità di Sant'Egidio per il Piemonte. Il giorno successivo, giovedì 7 novembre sempre alle ore 21, si parlerà invece di monachesimo ricordando così il santo patrono della parrocchia San Martino che fu il primo a fondare un monastero in occidente. Durante la serata interverrà un monaco della comunità di Bose, fratel Guido Dotti, ed il frate francescano conventuale fra Beppe Giunti, teologo e curatore del blog fratemobile.net. Nella settimana successiva si svolgeranno altri incontri: sabato 9 alle ore 10 e alle 11,30 in Piazza VIII Marzo flash mob dal titolo “Ponti per gli esseri umani per essere umani” contro i muri della vergogna a 30 anni dalla caduta del Muro di Berlino. Nella stessa giornata, alle ore 21, musica sacra con “Kyrie, Gloria, Sanctus”: concerto del coro VocinCanto diretto dal maestro Pietro Mussino nella chiesa San Martino. I festeggiamenti di San Martino si concluderanno domenica 10 novembre con la solenne messa alle ore 10 a cui seguirà sul sagrato l'esibizione della banda di Alpignano. Ritrovo presso il salone dell'oratorio alle ore 12,30 per una polentata con salsiccia. Alle 14 festa della libertà e della pace con uno spettacolo a cura della scuola di danza Visconi. Saranno presenti gli stand dell'Associazione “Aiutiamo la stella a brillare Onlus” con musica. Alle 15,30 distribuzione di vin brulé, caldarroste e vino novello.

 

Paolo Giordanino

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium