/ Cronaca

Cronaca | 27 ottobre 2019, 20:13

Collegno, chiusa per due giorni dopo gli atti vandalici la succursale del Curie-Levi

Alla luce dei danni, il sindaco Francesco Casciano ha firmato l'ordinanza di sospensione temporanea. Resterà invece aperta la Gramsci

Collegno, chiusa per due giorni dopo gli atti vandalici la succursale del Curie-Levi

Due giorni di chiusura per la scuola vittima, nei giorni scorsi, di atti vandalici. Lo ha deciso il sindaco di Collegno, Francesco Casciano, dopo aver verificato i danni e l'impossibilità di procedere con il regolare svolgimento delle lezioni.

L'atto vandalico ha danneggiato l'edificio scolastico. Nella notte del 26 ottobre qualcuno si è infiltrato nella scuola media spruzzando il contenuto degli estintori e aprendo la bocchetta dell'idrante antincendio.

Alla luce di tutto questo, il primo cittadino ha firmato l'ordinanza per la chiusura temporanea dell'edificio scolastico di via Di Vittorio. A subire maggiori danni, infatti, è stata la succursale del liceo Curie-Levi, che rimarrà chiusa per almeno due giorni in attesa di verifiche tecniche, mentre la scuola Gramsci domani sarà regolarmente aperta.

Diana Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium