/ Cronaca

Cronaca | 01 ottobre 2019, 15:29

A Grugliasco prende piede il progetto di social housing che promuove l’integrazione e l’incontro tra culture diverse

L’assessora Martino: “Un luogo speciale dove si può crescere insieme donando del tempo ai propri vicini ma anche alla comunità”

A Grugliasco prende piede il progetto di social housing che promuove l’integrazione e l’incontro tra culture diverse

Forse poco più di quattro mesi non sono abbastanza per trarre già un bilancio ma il social housing è una realtà che a Grugliasco matura di giorno in giorno tra soddisfazioni e difficoltà, e che racchiude due principi cardine quali sono il benessere abitativo e l’integrazione sociale: la casa diventa così luogo d’incontro dove culture diverse si fondono condividendo esperienze di vita e sperimentando un nuovo modo di abitare nel condominio solidale di via Napoli.

“A Grugliasco c’è un luogo speciale – spiega l’assessora alle Politiche sociali Elisa Martino – dove si può crescere insieme donando del tempo ai propri vicini ma anche alla comunità; un luogo dove la porta è aperta a tutti e lo dimostrano le tante attività svolte fino ad oggi oltreché quelle in programma nei prossimi mesi che vedranno ancor più il coinvolgimento di associazioni, scuole, famiglie e giovani”.

Solidarietà, dignità, opportunità e parità sono alcune delle parole che meglio esprimono lo spirito che anima quest’esperienza che affonda le sue radici nel concetto più concreto di socialità, aprendo le porte al territorio che sta rispondendo presente grazie alla collaborazione della cooperativa “Il margine” ed alla sua referente Francesca Miranda nonché al coinvolgimento dell’associazione “La scintilla”. Una sperimentazione nata da un progetto dedicato ai giovani che intendeva sviluppare un intervento orientato alla loro autonomia; la sua successiva estensione a persone e famiglie di diverse condizioni sociali e culturali ha poi favorito la creazione di una comunità capace di riunire e promuovere l’integrazione attraverso la coabitazione, in un’ottica di mutuo sostegno e lavoro di rete per contrastare l’isolamento sociale.

Per accedere ad ulteriori informazioni sul progetto social housing occorre scrivere all’indirizzo francesca.miranda@ilmargine.it, visitare il gruppo facebook Social Housing Grugliasco oppure su instagram @socialhousinggrugliasco.

Massimo Bondì

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium