/ Eventi

Eventi | 18 settembre 2019, 07:29

Caselette apre le porte alla Villa Romana e passeggiata all’oasi naturalistica Primavalle

Domenica 22 settembre, ritrovo presso via Romana. Visite guidate con archeologi

Caselette apre le porte alla Villa Romana e passeggiata all’oasi naturalistica Primavalle

L'Associazione "Natura invisibile" ed il Comune di Caselette organizzano per domenica 22 settembre 2019 alle ore 16,00 una passeggiata alla scoperta delle bellezze naturalistiche dell'area Primavalle e dei suoi abitanti.

Nella stessa giornata, la Villa Romana di Caselette sarà aperta al pubblico dalle 10 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 18,00. La Villa è adiacente all’oasi Primavalle. Durante l'apertura sono previste visite guidate con l'assistenza di archeologi e sarà possibile assistere a rievocazioni a cura del gruppo Okelum.

La Villa Romana ha origini antichissime. Non lontano dalla zona del più antico insediamento umano in Caselette (tracce di un minuscolo abitato della fine dell'età del Bronzo Antico, circa 1700 a.C.), l'area della villa fu scelta in età augustea (ultimissimi anni a.C. e primi d.C.) da coloni di Augusta Taurinorum (Torino) per edificare un'abitazione-fattoria - di cui gli scavi archeologici hanno messo in luce parte del settore residenziale - che fu attiva attraverso tre fasi di vita fino a metà II sec. d.C.

Gli scavi condotti dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici del Piemonte, in collaborazione con l'Università di Torino, tra 1973 e 1979 e poi ancora nel 1984, portarono alla luce questa costruzione, sulle pendici sud-orientali del monte Musinè, a circa 400 metri di altitudine.

Paolo Giordanino

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium