/ Venaria

Venaria | 11 settembre 2019, 19:25

Circo, musica e un'innovativa "officina" di spettacoli: a Venaria inizia la stagione del Teatro Concordia

Proseguono anche quest'anno le collaborazioni con diverse realtà del territorio, come Fondazione Piemonte dal Vivo, Frige Festival, Flic e l'Orchestra lirica del Piemonte

Circo, musica e un'innovativa "officina" di spettacoli: a Venaria inizia la stagione del Teatro Concordia

Eterogeneità di pubblici per differenti combinazioni di intrattenimento culturale La stagione 2019/20 del Teatro Concordia di Venaria Reale si riconferma ancora una volta un punto di riferimento imprescindibile per lo spettacolo dal vivo di tutta l’area metropolitana torinese, con circa 40 appuntamenti in cartellone che spaziano dalla lirica al circo, dal teatro civile alla musica pop. 

Le scelte programmatiche - che puntano su innovazione e coinvolgimento, senza rinunciare mai alla qualità - hanno consentito di valorizzare la flessibilità della struttura e variare l’offerta dei generi proposti, "con l’obiettivo - spiega il direttore artistico Mirco Repettodi formare un nuovo pubblico, modulando e alternando spettacoli di forte richiamo, in relazione alla presenza di autori o artisti noti, con altri proposti da compagnie emergenti".  

In quest'ottica, vengono mantenute e incrementare le collaborazioni con le realtà professionali del territorio e i teatri dei comuni vicini, come la Fondazione Piemonte dal Vivo, Scena Ovest (che racchiude in un unico cartellone Collegno, Rivoli e Grugliasco, più la condivisione degli abbonamenti con i teatri di Ciriè e di Settimo Torinese), la scuola di circo Flic per la rassegna di circo contemporaneo Cité, il Fringe Festival, l'Orchestra lirica del Piemonte (che presenterà due opere, Elisir d’amore di Donizetti e Madama Butterfly di Puccini), il festival Occit'Amo e i grandi promoter musicali, che porteranno sul palco tantissimi artisti: Piero Pelù, The Strangers, Nick Murphy Fka Chet Faker, Blak Flag, Soundtruck Movie, Dodi Battagliacover band degli ABBA e dei Pink Floyd, oltre alla musica per i più giovani con Achille Lauro, Massimo Pericolo/Speranza/Barracano, Lazza, Mostro, Willy Peyote.

Si rinnova, poi, lo stretto legame con le scuole del territorio, che vedrà diverse matinée dedicate a bambini e ragazzi di tutte le età. 

Tra le rassegne della stagione, ritorna "Favola a merenda", con gli spettacoli per famiglie della domenica pomeriggio. "Donne in scena", giunta al terzo anno, con grandi attrici comiche e non, ben note al grande pubblico, come Francesca Reggiani, Angela Finocchiaro, Vanessa Incontrada o Stefania Rocca. Interessante, poi, il progetto Rose di rame, che ripercorre in scena, tra canto, danza e poesia, la galleria di ritratti femminile dipinta soavemente da Fabrizio De Andé nelle sue ballate. 

Tra i grandi interpreti del teatro, tornano Rocco Papaleo e il duo Ale e Franz. Mentre la vera novità sarà data da "Officina teatro", una rassegna di giovani autori, compagnie emergenti o spettacoli innovativi, con un ospite illustre, Elio Germano, in La mia Battaglia, spettacolo in realtà virtuale che si potrà fruire (per un pubblico limitato a 60 posti) grazie a dei supporti visivi creati con Omar Rashid, fondatore del progetto multimediale Gold.  Io, me e Lupin della Compagnia Onda Larsen; o la compagnia Teatro Bresci, che propone una versione speciale di un grande classico pirandelliano, Il berretto a sonagli

Infine, immancabili gli appuntamenti musicali dedicati alle festività di Halloween, con il Teatro Infestato per i più giovani, e al Concerto di Natale, con il Sunshine Gospel Choir. 

Il programma completo è consultabile sul sito: www.teatrodellaconcordia.it  

Manuela Marascio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium