/ Scuola e formazione

Scuola e formazione | 26 luglio 2019, 14:48

Collegno, la scuola Matteotti contro il bullismo

Gli studenti della scuola collegnese sono tra i finalisti del concorso #ZeroBullismo

Collegno, la scuola Matteotti contro il bullismo

Un concorso per dire stop al bullismo e un'opportunità per far parlare proprio le nuove generazioni. Una storia per raccontare e delle frasi per presentare una protesta contro ogni forma di bullismo. La scuola primaria Matteotti di Collegno ha deciso di partecipare al concorso #ZeroBullismo, nato da un'idea di Francesca Quattrone e sostenuto da Every Child Is My Child, utilizzando la propria creatività per fermare questo fenomeno ma anche per raccontare il mondo dei social.

La prima edizione, conclusa il 15 giugno, ha offerto dunque l'opportunità a dei gruppi di amici o, come nel caso dell'istituto di Borgata Paradiso, a delle scuole di raccontare la propria storia. Un concorso nazionale che ha visto decine e decine di progetti, tra cui sono stati selezionati i concorrenti più creativi. A guadagnarsi un posto tra i finalisti anche la Matteotti, che ha partecipato con "Spaiati è più bello". Si tratta di progetto, diretto dalla maestra Anna e curato dagli alunni, che racconta la storia di due calzini diversi che sognavano di stare insieme e di come, grazie proprio agli studenti della Matteotti, possono essere finalmente calzati insieme. La scuola collegnese si è dunque meritata un posto d'onore con un video che coinvolge i giovani parlando di bullismo e facendo sentire la voce di chi dice stop.

Diana Tassone

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium