/ Cronaca

Cronaca | 01 luglio 2019, 13:19

Grugliasco, arriva "benessere alla tua città” nella giornata nazionale per la salute

Il consigliere Sanfilippo: “Mira a stimolare l’azione dei sindaci con la finalità di creare le condizioni ottimali per facilitare l’adozione di comportamenti salutari”

Grugliasco, arriva "benessere alla tua città” nella giornata nazionale per la salute

Per il secondo anno consecutivo Grugliasco aderisce alla giornata nazionale per la salute ed il benessere nelle città che domani, in collaborazione con l’AslTo3 ed il contributo del consigliere Gianni Sanfilippo (con delega alla promozione della salute ndr), proverà a sensibilizzare tutti sugli stili di vita. Giornata che lo scorso anno ha registrato la partecipazione di oltre mille tra Province, Comuni e associazioni a testimonianza di un interesse generale crescente su questi temi, e che si prefigge di suggerire come debbano essere messi al centro delle politiche nazionali e regionali durante tutto l’anno, individuando e proponendo ogni volta un tema specifico.

“Istituita nel 2018 – dice Sanfilippo – allo scopo di promuovere la salute quale bene comune, si svolge sempre il 2 luglio e mira a stimolare l’azione dei sindaci per contrastare l’aumento, soprattutto nei contesti urbani, delle malattie croniche non trasmissibili come diabete ed obesità, fenomeno strettamente legato all’aumento della popolazione nelle città che oggi rappresentano uno dei principali rischi per lo sviluppo dell’uomo. Ecco perché sarà un’occasione preziosa per richiamare l’attenzione sulla necessità di migliorare e raccogliere la sfida: salute della città significa non solo la salubrità dell’aria, ma anche la realizzazione di spazi verdi, edifici ecosostenibili ed orti urbani; fondamentale aiutare i Comuni su come si possa dare impulso alla vita attiva e alla corretta alimentazione”.

Il benessere passa anche attraverso una migliore gestione del trasporto pubblico, la diffusione nelle scuole di una sana alimentazione e le iniziative socializzanti che incoraggino l’attività fisica nei parchi per sconfiggere la sedentarietà. “La realtà – aggiunge Sanfilippo – pone tutti di fronte ad un progressivo aumento dell’urbanizzazione che rende le città il luogo dove sempre più persone vivono e lavorano; questa transizione demografica, insieme al progressivo invecchiamento della popolazione e all’evoluzione epidemiologica con l’esplosione di patologie croniche, impone nuovi obiettivi ai sistemi di welfare e sanitari del nostro Paese allo scopo di renderli sostenibili e all’interno dei quali nessuno deve essere lasciato indietro”.

Oggi nel nostro Paese il 37% vive nelle 14 città metropolitane, gli investimenti dei Comuni hanno un ruolo strategico nel delineare gli elementi chiave per creare le condizioni ottimali che possano facilitare l’adozione di comportamenti salutari. Domani nel poliambulatorio di Grugliasco di via Lanza sarà possibile fare uno screening diabetologico dalle 8.30 alle 11.30 mentre nel pomeriggio, alle 17, ritrovo al parco Porporati dove sarà allestito un gazebo ed avrà luogo un incontro tra cittadini ed operatori dell’AslTo3 durante il quale verranno formati i gruppi di cammino e proposte iniziative in favore dell’attività fisica.

Massimo Bondì

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium