/ Eventi

Eventi | 24 giugno 2019, 09:57

Grugliasco, due giorni dedicati a "Fantastic": il progetto che porta la tecnologia dei satelliti tra le vigne

Prima tappa oggi presso la sede del JRC a Ispra, mentre domani tocca a Grugliasco

Grugliasco, due giorni dedicati a "Fantastic": il progetto che porta la tecnologia dei satelliti tra le vigne

Si chiama Fantastic il progetto co-finanziato dall’Agenzia Europea per la Navigazione Satellitare – GSA nell’ambito di Fundamental Elements, programma di ricerca che mira a portare sul mercato i prodotti derivanti dalla ricerca in tempi molto rapidi per incrementare la competitività dell’industria europea. Il progetto, coordinato da Septentrio, uno dei più importanti produttori europei di ricevitori professionali per la navigazione satellitare, con la partecipazione della Fondazione Links, nata dalla fusione per incorporazione dell’Istituto Superiore Mario Boella (ISMB) e dall’Istituto Superiore sui Sistemi Territoriali per l'Innovazione (SiTI). FANTASTIC vuole incrementare la diffusione e l’utilizzo in ambito aziendale di applicazioni realmente avanzate basate sull’uso della tecnologia della navigazione satellitare.

Per questo motivo Fantastic ha progettato e realizzato un nuovo tipo di antenna e di ricevitore di segnali di navigazione satellitare che permettono di ampliare l’uso che facciamo oggi di questa tecnologia nel settore delle applicazioni professionali, dal monitoraggio delle infrastrutture critiche alla sincronizzazione delle reti elettriche, per arrivare in futuro anche alla guida autonoma di macchinari agricoli.

Il prodotto permette di ottenere livelli di precisione e di affidabilità molto elevati a un costo molto minore di quello dei competitor, anche grazie all’uso del nuovo sistema di navigazione satellitare europeo Galileo. Il sistema, finanziato dalla Commissione europea, è il più moderno attualmente disponibile e permette di ottenere prestazioni superiori rispetto ai concorrenti, come ad esempio l’americano GPS.

Per mostrare e sperimentare i risultati di rilievo ottenuti, il 24 ed il 25 giugno sono in programma due workshop su tematiche dedicate alla affidabilità e alla precisione della navigazione satellitare. I due incontri sono realizzati grazie alle collaborazioni scientifiche attivate nel corso del progetto con il Joint Research Centre (JRC) della Commissione europea e il Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari – DISAFA dell’Università di Torino.

Il primo dei workshop in programma si terrà proprio a Ispra presso la sede del JRC: il più grande centro di ricerca della Commissione europea ed il terzo sito più esteso delle istituzioni europee dopo Bruxelles e il Lussemburgo. Con il JRC sono stati realizzati importanti test in camera anecoica per valutare la resistenza del prototipo FANTASTIC alle interferenze volontarie, volte ad alterarne il funzionamento. L’elevato grado di affidabilità della soluzione FANTASTIC ne consentirà l’utilizzo anche per applicazioni critiche dal punto di vista della responsabilità. Si tratta di applicazioni per le quali un errore accidentale o procurato può avere conseguenze legali od economiche rilevanti.

Il 25 giugno, per il secondo giorno del workshop, i partecipanti si sposteranno a Grugliasco presso la sede del DISAFA. La seconda giornata sarà incentrata sul potenziale impatto che questo tipo di tecnologia può avere nel mondo agricolo.

In particolare, la Fondazione LINKS, con la collaborazione del DISAFA, ha realizzato una serie di test molto impegnativi in condizioni reali come, ad esempio, nei campi di mele e kiwi nel Saluzzese o nelle vigne nelle Langhe. Sebbene le prestazioni nominali tipiche di un ricevitore GNSS professionali siano sufficienti per una grande varietà di applicazioni agricole di precisione, in condizioni come quelle dei test effettuati si opera al di fuori delle condizioni nominali, principalmente per via della copertura fogliare. La tecnologia Fantastic permette un miglioramento proprio in queste condizioni. I risultati dei test e le potenziali applicazioni agricole abilitate dalla tecnologia Fantastic saranno presentati al campus di Grugliasco.

I workshop sono riservati a ricercatori, addetti ai lavori, rappresentanti dell’Agenzia europea per la navigazione satellitare e ai partner del progetto.

Nel corso delle due giornate i partecipanti potranno visionare in prima persona la soluzione sviluppata da Fantastic. In particolare, a Grugliasco sarà possibile vedere nel dettaglio l’antenna e il ricevitore Fantastic, il veicolo elettrico usato per i test nei campi e nelle vigne e i prototipi realizzati per applicazioni agricole dal DISAFA dell’Università di Torino.

comunicato stampa

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium