/ Cronaca

Cronaca | 24 giugno 2019, 13:55

L’Unitre di Grugliasco chiude l’anno accademico a teatro e rimanda a settembre per le iscrizioni ai prossimi corsi [FOTO]

La direttrice Ventimiglia: “I corsi sono l’anima della nostra associazione perché nascono con l’intento di favorire la socializzazione attraverso la cultura”

L’Unitre di Grugliasco chiude l’anno accademico a teatro e rimanda a settembre per le iscrizioni ai prossimi corsi [FOTO]

L’anno accademico dell’Unitre (Università delle tre età) di Grugliasco si è concluso, come da tradizione, con lo spettacolo teatrale al quale hanno assistito il sindaco Roberto Montà e la vicesindaco Elisa Martino, preceduto dai saluti della direttrice dei corsi Gisella Ventimiglia e del presidente dell’associazione Salvatore Mongiovì.

E’ cominciato con l’esibizione della violinista Katsiaryna Yarmanava e del gruppo di ballo guidato dall’insegnante Loriana Guarino. E’ poi salito sul palcoscenico il Gav (Gruppo artisti vari) che ha messo in scena “I migliori anni”, un ricordo degli anni ’60 fatto di canzoni, balli, recitazione e video che hanno emozionato il pubblico rivisitando gli eventi che hanno caratterizzato quegli anni e transitando dal serio al faceto, commuovendo e facendo sorridere. Il gruppo teatrale è composto da oltre 20 persone guidate dalla regia di Emanuela Pasquali, la coreografia era di Paola Malvezzi e la scenografia di Angelo Avenati. Fuori dal teatro è stato allestito il banchetto della Lilt (Lega italiana lotta tumori) che ha raccolto la generosità degli spettatori.

“I corsi sono l’anima della nostra associazione – spiega Ventimiglia – perché nascono con l’intento di favorire la socializzazione attraverso la cultura, hanno restituito a molte persone la voglia di fare ma soprattutto quella di esistere, ridestando in loro interessi vissuti e nuovi, colmando vuoti ed elargendo calore e amicizia”.

L’Unitre è attiva sul territorio da oltre vent’anni, è un’associazione culturale in costante crescita, nel 2018/19 ha raggiunto le 700 iscrizioni ed è una realtà di portata nazionale che vive grazie al volontariato. Il calendario ha proposto un ventaglio di corsi che ha compreso materie di cultura generale quali letteratura italiana, lingue straniere e geografia, filosofia e storia dell’arte; particolare interesse hanno riscosso quelli sulla storia del cinema e delle religioni. Molti incontri si sono incentrati su salute, cura e benessere delle persone che hanno trovato completamento con i corsi di ginnastica dolce, attività fisica adatta all’età dei soci; apprezzate anche le uscite didattiche che hanno favorito la socializzazione ed arricchito anch’esse il loro bagaglio culturale.

“Il lavoro organizzativo prosegue – aggiunge Ventimiglia – per continuare a garantire spazi confortevoli a tutte le attività e proporre conferenze con temi nuovi e stimolanti, senza peraltro perdere di vista i momenti di svago che servono a socializzare; ricordo che le iscrizioni al prossimo anno cominceranno a partire dal 10 settembre”. Per accedere ad ulteriori informazioni la sede dell’Unitre si trova nel centro civico “Nello Farina” in via san Rocco 20, i telefoni di riferimento sono 011/7910483 e 340 7652753, l’indirizzo mail è unitre.grugliasco@libero.it mentre il sito è www.unitre-grugliasco.it.

Massimo Bondì

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium