/ Cronaca

Cronaca | 19 giugno 2019, 16:50

In arrivo nel weekend il corso di pet therapy dell’associazione “Umanimalmente” di Grugliasco

Un’occasione per avvicinarsi e conoscere da vicino un lavoro che si avvale della presenza degli animali per portare benessere e migliorare la qualità della vita di persone malate

In arrivo nel weekend il corso di pet therapy dell’associazione “Umanimalmente” di Grugliasco

E’ in arrivo il corso propedeutico di pet therapy organizzato dall’associazione “Umanimalmente” di Grugliasco che affronterà il primo livello di formazione nell’ambito degli Iaa (Interventi assistiti con gli animali): tre giornate introduttive, dal 21 al 23 giugno, che saranno l’occasione per avvicinarsi e conoscere quest’ambito lavorativo che si avvale della presenza degli animali per portare benessere e migliorare la qualità della vita di persone malate o in condizioni di disagio e sofferenza psicofisica.

Un weekend per scoprire le basi degli Iaa, dalla speciale relazione che lega uomini e animali ai differenti ruoli dei diversi professionisti coinvolti nei progetti, dalla normativa in materia agli aspetti deontologici. Scegliere questo percorso significa accedere ad una professione unica attraverso una metodologia didattica che condurrà al conseguimento di un attestato di frequenza che si tradurrà nella qualifica di responsabile di attività e che consentirà di gestire diverse tipologie d’utenza in collaborazione con un coadiutore di un animale.

Il corso è di 21 ore, 20 di lezioni dedicate all’acquisizione di conoscenze e competenze di base ed una per la prova finale alla quale si potrà accedere solo con la frequenza del 90%: è rivolto a tutti i maggiorenni che intendono avvicinarsi a questo mondo e gettare le basi della preparazione per costruire una specifica professionalità in questo settore. Servirà ad apprendere i fondamenti della relazione con gli animali approfondendo la storia e gli ambiti d’intervento degli Iaa e, al tempo stesso, permetterà di comprendere il ruolo delle varie figure professionali coinvolte e di trovare la propria nell’equipe multidisciplinare.

L’associazione nacque nel 2009 per promuovere il benessere attraverso la relazione con gli animali contando su oltre 3.000 persone coinvolte sul territorio piemontese; dal 2011 collabora col dipartimento di Scienze veterinarie dell’Università di Torino che ha dimostrato di credere fortemente nei benefici di questa terapia. Sorge come luogo d’incontro tra coloro che condividono l’amore per gli animali e la fiducia nei benefici apportati agli esseri umani attraverso questo legame nella convinzione che, così facendo, le persone migliorano la qualità della loro vita. Per accedere ad ulteriori informazioni ed iscriversi occorre contattare l’associazione telefonando al numero 331/4642747, scrivendo all’indirizzo info@umanimalmente.it o visitando il sito www.umanimalmente.it.

Massimo Bondì

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium