/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | 02 giugno 2019, 07:30

Grande successo per le prime giornate del Palio della Gru, oggi il gran finale [FOTO]

Grugliasco ha risposto con entusiasmo agli appuntamenti del venerdì, con il Paliotto vinto da San Giacomo e del sabato, con la sfida tra i più piccoli e la grande cena all'aperto. Nel pomeriggio di oggi la sfilata storica e la corsa tra i carri. Montà: "Una scommessa vinta con l'aiuto di tutti"

Foto: Onirikastudios Torino;

Foto: Onirikastudios Torino;

Le prime giornate del Palio della Gru 2019 sono state un grande successo: di pubblico e di partecipazione. Tante, infatti, le persone che venerdì hanno preso parte al Paliotto (vinto da San Giacomo) e che ieri si sono concesse il bis, con gli appuntamenti del sabato del fine settimana più atteso di Grugliasco, in attesa della sfilata storica e della corsa dei carri previste per questo pomeriggio.

Dopo le acrobazie e le prodezze degli sbandieratori del venerdì sera, accompagnati dai tamburi e dalle rievocazioni storiche, ieri, sono stati i più piccoli a sfidarsi in una corsa a staffetta per difendere i colori dei 7 borghi della città, mentre in serata è stata la volta della cena, che ha raccolto oltre 900 prenotazioni e una lunga lista d'attesa. Il tutto, immerso nelle atmosfere del passato grazie anche all'Animazione dei luoghi storici a cura dei Viandanti della Cojta' Gruliascheisa.

Anche il tempo ha contribuito a rendere memorabile i primi giorni di celebrazioni, cui hanno preso parte anche il sindaco Roberto Montà e tutti gli esponenti della sua giunta, mentre è partito il conto alla rovescia per la competizione di oggi, quella che decreterà il vincitore in un'estate che è finalmente arrivata.

"Per mesi abbiamo lavorato affinché questa edizione provasse a guardare avanti, valorizzando il buono di anni di storia e tradizione - ha scritto sui social il primo cittadino, Roberto Montà -. Penso la scommessa sia stata vinta, con 100 bambini partecipanti al palio dei  giovani e circa 1000 persone alla cena in piazza, dimostrando che si può vivere la comunità e fare festa mettendo insieme generazioni unite dall'amore per la propria città. Grazie alla Cojta e a Grugliasco Giovani, all'associazione Grugliaschiamo, a Gabriella Borio, al personale comunale e alle decine di volontari coinvolti per garantire di fare tutto in sicurezza. Era più facile dire che non si poteva fare, ma la vostra disponibilità ha incontrato la responsabilità e il buon senso dei Grugliaschesi. Grazie agli Sbandieratori e Musici Città di Grugliasco e ai commercianti del centro cittadino, che con noi si sono buttati nella sfida".

M.Sci

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium