/ Cronaca

Cronaca | 18 maggio 2019, 10:10

Collegno, tenta di rubare in casa ma sveglia i proprietari: arrestato dai carabinieri

L'uomo ha provato a fuggire, ma non è riuscito a scavalcare la recinzione, venendo bloccato dai militari

Collegno, tenta di rubare in casa ma sveglia i proprietari: arrestato dai carabinieri

Nella notte appena trascorsa, verso le 2, a Collegno i carabinieri hanno arrestato per furto aggravato Stefano Erbì, 24 anni, per tentato furto.

L’uomo ha scavalcato la recinzione e ha rubato alcuni capi d’abbigliamento in un garage, poi con una scala ha raggiunto il primo piano ma non è riuscito a entare in casa: ha fatto troppo rumore, svegliando così i proprietari. L’uomo è scappato però non è riuscito a scavalcare la recinzione della villa ed è rimasto bloccato in giardino.

I carabinieri sono arrivati immediatamnte su richesta del proprietario e hanno trovato il ladro accovacciato in un angolo buio del giardino.

m.d.m.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium