/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 13 aprile 2019, 11:35

Il museo "Grande Torino" di Grugliasco protagonista in tv con le telecamere di “Atlantide” puntate sulla tragedia di Superga

E fino al 14 luglio c’è la mostra “L’ultimo volo per il Grande Torino” dedicata anche al ricordo dei membri dell’equipaggio che accompagnarono la squadra nel suo ultimo volo

Il museo "Grande Torino" di Grugliasco protagonista in tv con le telecamere di “Atlantide” puntate sulla tragedia di Superga

Il museo "Grande Torino" di Grugliasco sarà protagonista di una delle puntate del programma “Atlantide – storie di uomini e mondi” in onda in prima serata su La7 e condotto da Andrea Purgatori che sarà dedicata alla tragedia di Superga in occasione del 70° anniversario il prossimo 4 maggio: nella prima metà della prossima settimana verranno realizzate delle riprese in notturna sia all’interno che all’esterno del museo che ha sede nella villa Claretta Assandri di via La Salle. La 23^ edizione del programma imposterà la puntata su quella sciagura aerea girando anche a Torino, sia nel centro città che sulla collina di Superga nonché nelle aree esterne limitrofe con una troupe di undici persone.

Oltre a ciò va ricordato che il museo ha da poco inaugurato la mostra “L’ultimo volo per il Grande Torino” che rivolge un’attenzione particolare al ricordo dei membri dell’equipaggio che accompagnarono la squadra nel suo ultimo volo: sarà visibile fino al 14 luglio nella sala della memoria. Tra i reperti esposti di maggior impatto emotivo ci sono gli effetti personali del primo pilota Pier Luigi Meroni rinvenuti a Superga e conservati fino ad oggi dalla famiglia. Per accedere ad ulteriori informazioni inviare una mail all’indirizzo info@museodeltoro.it oppure telefonare, dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18, al numero 333/9859488.

Massimo Bondì

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium