/ Eventi

Eventi | 12 marzo 2019, 16:27

Collegno, conto alla rovescia per il primo Salone del manuale scolastico

Taglio del nastro previsto alle 15 di venerdì 15 marzo, presso il Palazzetto dello Sport della città

Collegno, conto alla rovescia per il primo Salone del manuale scolastico

Taglio del nastro venerdì 15 marzo alle 15 per il primo Salone del manuale scolastico, l’evento, unico nel suo genere in Italia, che fino a domenica 17 marzo animerà il Palazzetto dello Sport di Collegno con dibattiti, workshop, laboratori, attività ludico didattiche e iniziative formative interamente dedicate al libro di testo. All’apertura della manifestazione saranno presenti il sindaco di Collegno Francesco Casciano, l’assessora all’Istruzione della Regione Piemonte Gianna Pentenero, il direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte Fabrizio Manca, il direttore del Dipartimento di Filosofia e Scienze dell’Educazione dell’Università di Torino Gianluca Cuozzola consigliera delegata all’Istruzione e Orientamento di Città Metropolitana di Torino Barbara Azzarà, la consigliera di amministrazione della Fondazione per la Scuola della Compagnia di San Paolo Paola Pozzi e il Capo Servizio Politiche Sociali e Relazioni Esterne di Nova Coop Enrico Nada.

Il Salone nasce, su impulso del professor Paolo Bianchini del Dipartimento di Filosofia e Scienze dell’Educazione, da una constatazione: anche se di utilizzo quotidiano e di fondamentale importanza per il funzionamento della scuola, il libro di testo è ancora oggi ampiamente sottovalutato. Non esistono infatti manifestazioni specializzate e rarissimi sono i momenti di formazione dedicati alla manualistica scolastica. Di qui l’idea, frutto dalla collaborazione tra il Dipartimento di Filosofia e Scienze dell’Educazione dell’Università di Torino, il Comune di Collegno, la Fondazione per la Scuola della Compagna di San Paolo e il Centro Servizi Didattici Cesedi di dar vita, con il patrocinio dell’Ufficio scolastico regionale per il Piemonte, di Regione Piemonte e Città Metropolitana di Torino, a una tre giorni che abbia come protagonista indiscusso il libro di testo.

Dopo l’inaugurazione, venerdì 15 marzo alle 15, il programma della manifestazione vede alternarsi incontri dedicati alle novità del mercato editoriale e agli strumenti didattici innovativi; attività formative per insegnanti valide per la formazione in servizio, su temi quali la scelta consapevole del libro di testo, l’integrazione tra manuale e risorse digitali, la didattica per competenze; eventi pubblici su temi di attualità (si parlerà ad esempio della nuova maturità sabato 16 alle ore 11.30); attività formative per le scuole secondarie sui temi, ad esempio, dell’educazione civica e della legalità, curati dalle Associazioni Libera e Acmos, e della diversità culturale, a cura dell’Associazione ASAI.

L’ingresso al Salone è gratuito, ma per alcune attività è prevista l’iscrizione (via mail all’indirizzo: info@<wbr></wbr>salonedelmanualescolastico.it)<wbr></wbr>. Già un migliaio, ad oggi, le persone che hanno inviato la loro adesione.

Altre informazioni sono disponibili sul sito Internet: www.<wbr></wbr>salonedelmanualescolastico.it

comunicato stampa

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium