/ Eventi

Eventi | 19 febbraio 2019, 14:37

Wolfmother: il ritorno in Italia dopo due anni ha come destinazione Grugliasco

La rock band australiana sarà il 5 luglio al GruVillage Festival. I biglietti saranno in vendita dal 26 febbraio

Wolfmother: il ritorno in Italia dopo due anni ha come destinazione Grugliasco

A circa due anni dal loro ultimo concerto italiano, tornano nel nostro paese i Wolfmother, band hard rock australiana attiva dai primi anni 2000. E in particolare lo fanno a Grugliasco: l'appuntamento è infatti fissato per venerdì 5 luglio all'interno del cartellone del GruVillage Festival. I biglietti saranno disponibili su Ticketone (online e punti vendita) da martedì 26 febbraio.

 

Wolfmother, capitanati da Andrew Stockdale, pubblicano nel 2005 il loro album di debutto, dal titolo omonimo Wolfmother (Modular, 2005), e con quello si guadagnano un disco d’oro negli Stati Uniti, tre dichi di platino in Australia e l’appellativo di miglior album dell’anno nel suo genere da parte di Rolling Stone USA. Il primo singolo estratto, Woman, si posizionò nella Top 10 della Hot Modern Rock Tracks e vinse un Grammy Award nella categoria Best Hard Rock Performance.

 

La band si ispira a grandi gruppi hard rock ed heavy metal come Led Zeppelin, AC/DC ed Aerosmith ed è riuscita nel tempo ad ottenere un ampio seguito globale; a circa dieci anni dal suo primo album, pubblica Victorious (Universal Music Enterprises, 2016), un disco che il leader della band ama definire il suo lavoro migliore, graffiante ed incisivo, arrivato al momento giusto. Andrew Stockdale lavora infatti all’album inizialmente da solo, scrivendo testi e musica per chitarra, basso e batteria, per poi presentare il progetto alla band e renderlo concreto insieme.

 

Wolfmother vantano numerose esibizioni in tutto il mondo e partecipazioni a festival di portata internazionale come il Coachella, il Lollapalooza e il Reading e Leeds. Torneranno quest’anno ad esibirsi dal vivo nel nostro continente, con un tour che toccherà Austria, Germania, Svizzera e Svezia prima di arrivare finalmente in Italia.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium