/ 

| 14 febbraio 2019, 13:28

Gli studenti tornano "a pranzo" dal Burger King: nuova protesta sotto Palazzo Nuovo

Per il quarto giovedì di seguito gli universitari hanno organizzato un flash mob contro l'apertura dei fast food e la privatizzazione degli spazi

Gli studenti tornano "a pranzo" dal Burger  King: nuova protesta sotto Palazzo Nuovo

Quarto episodio della protesta studentesca contro l'apertura dei fast food in zona Palazzo Nuovo. Appuntamento dalle 13 di oggi davanti al Burger King di via Verdi per un nuovo flash mob, secondo le modalità già sperimentate nelle scorse settimane.

"Per il quarto giovedì di fila - hanno scritto gli organizzatori sulla pagina Facebook dell'evento - ribadiremo che gli studenti non sono disposti a rassegnarsi di fronte alla palese occupazione da parte dei privati all'interno dei nostri spazi".

"Convinti - continuano - che le necessità siano tutt'altro che un fast food, bensì più aule studio, lunch room, mense e spazi di aggregazione e dibattito. Ma consapevoli anche che la situazione che viviamo a Torino è frutto di politiche che da 30 anni investono tutto il mondo della formazione".

Lo scopo dei manifestanti è di boicottare l'attività del Burger King occupandone gli spazi con il proprio pasto da casa. Al termine della giornata è prevista, come sempre, un'assemblea studentesca nell'atrio di Palazzo Nuovo per pianificare le prossime azioni.

Forze dell'ordine già schierate, anche su via Po e via Sant'Ottavio, in vista di possibili disordini.

Manuela Marascio

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium