/ Attualità

Attualità | 14 febbraio 2019, 07:24

Luca Mercalli a Collegno per la sua conferenza numero 2mila

Sabato 16 l'Iperspazio ospiterà la presentazione del progetto "Alberi in Comune", che coinvolgerà i cittadini nelle fasi di progettazione, piantumazione e cura degli alberi

Luca Mercalli a Collegno per la sua conferenza numero 2mila

Più cura degli spazi verdi in città partendo proprio dalla piantumazione degli alberi. Sabato 16 febbraio il parco Catarzi di Collegno ospiterà il progetto “Alberi in Comune”, sostenuto dall’assessorato all’ambiente e al verde del comune, che prevede la partecipazione della cittadinanza per rendere i collegnesi protagonisti della progettazione e della cura del verde pubblico. A dare il via al progetto di ricerca e azione territoriale sarà la piantumazione di un albero, primo tassello di un percorso triennale, che si inserisce nell’ambito del bando “Cittadino Albero” della Compagnia di San Paolo, promosso dalla Cooperativa Sociale Pandora, Nova Coop e dal comune di Collegno, che coinvolgerà i cittadini nelle fasi di progettazione, piantumazione e cura degli alberi insediati che adotteranno.

A partecipare al primo evento del progetto saranno le classi dell’istituto comprensivo Borgata Paradiso, i soci Coop del presidio di Collegno, i giovani di Piazza Ragazzabile del Progetto Giovani del Comune, la cooperativa San Donato e il comitato di quartiere di Borgata Paradiso.

A partire dalle ore 14, infatti, l’Iperspazio, presso il centro commerciale in piazza Bruno Trentin di Collegno, sarà teatro della presentazione del progetto, a cui seguirà alle 15,45 la piantumazione del primo albero e la presentazione del rilievo del nuovo giardino. Ospite d’onore dell’evento è Luca Mercalli, che sul tema del spazi verdi, dedicherà la sua conferenza numero duemila, dal titolo “Cambiamenti climatici e spazi urbani: più verde per mitigare il caldo estivo”, al sostegno della biodiversità urbana per mitigare gli effetti del global warming

Diana Tassone

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium