/ Eventi

Eventi | 04 febbraio 2019, 13:22

GruVillage 105 Music Festival: l'artista Emiliano Ponzi realizzerà l'immagine guida del 2019

L'opera Melting Pot è un omaggio alla musica e alla sua capacità di coinvolgere, unire e far divertire le persone, superando ogni tipo di differenza

GruVillage 105 Music Festival: l'artista Emiliano Ponzi realizzerà l'immagine guida del 2019

GruVillage è un festival pop che nasce dalla cura e dall’attenzione per i dettagli e i particolari, e da diversi anni ha deciso di sperimentare l’unione con il mondo del contemporaneo affidando la realizzazione dell’immagine guida della manifestazione a un artista visuale. Dopo il talentuoso Max Petrone e la “rock star” della street art PixelPancho, la direzione del Festival è lieta di annunciare che il GruVillage 105 Music Festival – la rassegna di musica e spettacolo dal vivo che ogni anno trasforma l’Arena verde di Le Gru in una delle manifestazioni di punta del panorama estivo dei grandi festival musicali – unisce l’arte e la migliore musica nazionale e internazionale, scegliendo di affidare la realizzazione della leading image, l’immagine guida della manifestazione, a Emiliano Ponzi, uno dei più importanti illustratori italiani contemporanei, nome di punta del panorama e talento purissimo.   Un omaggio alla musica e alla sua capacità di coinvolgere, unire e far divertire le persone, superando ogni tipo di differenza. Questo è il significato di Melting pot, l’opera creata in esclusiva per il GruVillage dal visionario e raffinato artista italiano e che sarà il fil rouge di tutta la comunicazione dell’edizione 2019 del Festival. L’immagine, basata sul concetto di pattern, è connotata da linee grafiche e toni di colore accesso e raffigura le mani alzate di un gruppo di spettatori intenti a trascorrere un momento divertente e spensierato durante un concerto. Semplicità e giochi di luce sono le chiavi che Melting pot ci offre per comunicare in maniera diretta e sintetica tutte le emozioni positive che la musica live è in grado di generare nel pubblico. “Il concerto – spiega Ponzi – è il luogo dove elementi diversi si incontrano. Una commistione eterogenea di persone che, come raramente accade, guarda nella stessa direzione. Ho usato una composizione molto serrata dove le mani di personaggi verosimili, inventati, reali e iconici si mescolano in un intreccio”. In un mare di braccia alzate, nella comune passione per la musica, si distinguono robot, cartoni animati, mani di uomini, donne, ragazzi e bambini, tatuaggi e unghie laccate, un immancabile telefonino: solo la musica è capace di mettere insieme con la stessa immediatezza ogni diversità.

Il concetto di inclusione e spensieratezza è il punto di partenza del viaggio nel racconto del Festival proposto da I am a Bean - nuova agenzia creativa incaricata da quest’anno dell’immagine del Festival. I creativi hanno lavorato a stretto contatto con Ponzi per realizzare non solo un’immagine guida, ma anche un immaginario che racconti i diversi mood e luoghi del GruVillage. Si parte dal claim principale che accompagna l’immagine: La La La Clap Clap, un messaggio leggero, ma distintivo e caratterizzante che gioca sui suoni onomatopeici tipici del live, come il cantato e il ritmo delle mani che battono. Il claim diventa poi un vero e proprio tono di voce per tutto il Festival, declinato, accanto ai dettagli delle immagini di Ponzi, per raccontare gli altri lati di una manifestazione che punta sull’accoglienza, sulla cura dei particolari, sui servizi e sul confort del proprio pubblico: La La La Splash Splash per il divertimento in piscina, La La La Kiss Kiss per la zona relax, e così via.
 
Considerato uno degli illustratori più bravi e quotati al mondo, Emiliano Ponzi realizzerà anche uno speciale art-movie insieme a Marco Testa, regista che da due anni racconta le emozioni degli artisti e del pubblico del GruVillage 105 Music Festival. Il filmato, che verrà lanciato in primavera, presenterà in modo originale tutti i grandi artisti pronti a calcare il palco della manifestazione musicale piemontese nell’estate 2019.

comunicato stampa

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium