/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 04 febbraio 2019, 10:45

Rivoli, con AIEF si parla di vaccini "tra paure, leggende e verità"

Appuntamento per venerdì 8 febbraio alle 20.45 presso l'oratorio di Santa maria della Stella

Rivoli, con AIEF si parla di vaccini "tra paure, leggende e verità"

Venerdì 8 Febbario alle 20,45 presso l'Oratorio Santa Maria della Stella di Rivoli si terrà l'incontro "Vaccini: tra paure, leggende e verità" promosso dall'AIEF, l'Associazione guidata da Tommaso Varaldo che si occupa di promuvoere e sensibilizzare la cittadinanza sui temi legati alla famiglia e all'infanzia.

All'incontro hanno aderito le Parrocchie di Rivoli, l'Associazione Maestri Cattolici Italiani, l'Associazione Nazionale Graziani Adelina e l'Associazione DIVA.

Saranno relatori tre figure connotate da diverse esperienze professionali utili ad analizzare la tematica dei vaccini sotto diversi punti di vista: l'aspetto medico sarà trattato prevalentemente dalla Dott.ssa Paola Pecco, già Primario di Pronto Soccorso e Capo Dipartimento del Regina Marghertia di Torino, l'aspetto legislativo sarà affrontato dalla Senatrice Maria Rizzotti, membro della commissione sanità del Senato della Repubblica, mentre il mondo scolastico sarà rappresentato dalla Prof.ssa Francesca Sgarrella, Preside dell'Istituto Gozzano di Rivoli.

Porteranno i saluti all'apertura dell'incontro l'On. Daniela Ruffino e l'Associazione Nazionale Graziani Adelina con la Dott.ssa Rachele Sacco.

"E' molto importante approfondire per essere ben informati un tema come quello dei vaccini che riguada direttamente la salute dei bambini – afferma Tommaso Varaldo, Presidente dell'AIEF e promotore dell'iniziativa – le famiglie ed il comparto scolastico hanno bisogno di chiarezza su questo tema dalle istituzioni che continuano a cambiare idea e linea politica sui vaccini scaricando i problemi sui Presidi e su quelle famiglie che rischiano di vedere i propri bambini fuori dalle scuole per la mancanza di un'adeguata copertura vaccinale di gregge"

"Incontri come questo sul territorio servono a fare buona informazione e a confrontarsi anche con i genitori più scettici – conclude Varaldo - Saremo anche a Rivoli per ribadire che non siamo disponibili a giocare sulla salute dei più piccoli: i vaccini servono, servono tutti e per tutti".

comunicato stampa

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium