/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 30 dicembre 2018, 15:38

Il mondo politico torinese ricorda Barrea: "Per Borgaro grande perdita. Onoriamo la sua memoria lavorando come ci ha insegnato"

Il cordoglio dei sindaci di Borgaro e Grugliasco Claudio Gambino e Roberto Montà, insieme a quello dell'ex compagno di classe e consigliere di Venaria Salvatore Ippolito

Il mondo politico torinese ricorda Barrea: "Per Borgaro grande perdita. Onoriamo la sua memoria lavorando come ci ha insegnato"

Sgomento e dolore a Borgaro per la morte dell’ex sindaco Vincenzo Barrea, che si è spento ieri all’età di 52 anni a causa di un arresto cardiaco. La salma dalle 12 di oggi si trova presso la camera ardente allestita in via General  Perotti 22, dove si sono recati a rendergli omaggio decine di amministratori pubblici, amici e concittadini.

Tra loro anche l’attuale primo cittadino di Borgaro Claudio Gambino.  “Era una persona –sottolinea Gambino - su cui poter contare sempre: credo che per Borgaro sia una grande perdita.” “Oggi –ha aggiunto - siamo tutti un po’ più poveri: è venuto a mancare un grande sindaco che ha dato tanto per questa città, che ha voluto bene a Borgaro e si è preso cura dei borgaresi. “  “Lo rimpiangiamo tutti, sapendo che il modo migliore per onorare la sua memoria è continuare a lavorare come lui ci ha insegnato - con impegno, passione e determinazione - per portare risultati alla città.”, ha concluso Gambino.

A portargli l’ultimo saluto oggi anche il sindaco di Grugliasco Roberto Montà. “Per me – ha detto -, ma anche per Borgaro, per  tutta la comunità politica di Torino e della Città Metropolitana  la scomparsa improvvisa di Vincenzo è un grande dolore.“ “Un amico –prosegue Montà - una persona di valore, un amministratore che ha insegnato a generazione di colleghi come amministrare la cosa pubblica rispettando le regole, avendo una visione, progetti, ma anche una grande umanità e capacità di tenere insieme il gruppo.”

Un ricordo speciale arriva dal consigliere comunale di Venaria Salvatore Ippolito, che ha condiviso con Barrea  una parte del percorso politico, amministrativo e di vita. “Andavamo –racconta – in classe insieme all’istituto tecnico per geometri, poi lui si è laureato al Politecnico.”  “Abbiamo fatto un percorso politico insieme - ha aggiunto - che ci ricorda non solo l’età ,ma anche l’anno di nascita insieme, e ci ha permesso di collaborare tra Venaria e Borgaro soprattutto per l’apertura della circonvallazione.” “Lo ricordo più come un fratello, che un semplice amico.”, ha concluso Ippolito. 

Il rosario è fissato per questa sera alle 19 nella chiesa parrocchiale dei Santi Cosma e Damiano, in piazza delle Fontane 6 a Borgaro. Sempre qui domani, lunedì 31 dicembre, alle 15 si svolgerà il funerale.

Cinzia Gatti

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore