/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 18 dicembre 2018, 07:19

Grugliasco, alleanza con Collegno per sostenere la disabilità in tutte le scuole (FOTO)

Il sindaco Montà: “Non è solo una firma, ma corrisponde ad impegni puntuali e precisi che ci prendiamo puntando all’inclusione sociale come crescita della comunità”

Grugliasco, alleanza con Collegno per sostenere la disabilità in tutte le scuole (FOTO)

Firmato nella sala consiliare di Grugliasco il rinnovo dell’accordo di programma sul diritto alla disabilità col Comune di Collegno, le istituzioni scolastiche dei due Comuni, l’AslTo3, l’ufficio scolastico territoriale, il distretto dell’Area metropolitana centro, il Cisap (Consorzio intercomunale per i servizi alla persona) e la Città metropolitana di Torino.

“Le disposizioni e gli impegni contenuti nell’accordo – ha spiegato l’assessora alla Cultura Emanuela Guarino – si applicano a tutti gli ordini di scuola nell’ambito territoriale di competenza, vale a dire asili nido, scuole dell’infanzia, primarie, istituti secondari di primo e secondo grado e formazione professionale”. Il diritto del disabile allo sviluppo della propria persona, ad una maggiore autonomia e alla più ampia partecipazione alla vita sociale, è tanto più realizzabile quanto più i servizi sono accessibili e gli interventi di sostegno disponibili sono tra loro coordinati, continui ed integrati, tempestivi, flessibili e rapportati al bisogno.

“Non è solo una firma – ha detto il sindaco Roberto Montà – ma corrisponde ad impegni puntuali e precisi che con essa ci prendiamo, il tema della disabilità è sempre più complicato da affrontare perché i numeri stanno crescendo ed è quindi più arduo sostenerne i costi: gestiamo situazioni al limite e talvolta le famiglie non lo comprendono, forse occorre più collaborazione per creare una cultura di comunità. La logica è quella di un’affermazione progressiva del valore dell’inclusione sociale come fattore di crescita degli individui”.

Questo accordo, in continuità col precedente, coinvolge tutti gli enti firmatari al fine di garantire il pieno rispetto delle dignità umana e i diritti di libertà e indipendenza della persona con disabilità nonché di promuovere la piena integrazione in famiglia, nella scuola e nella società. “L’estensione agli asili nido – ha aggiunto il sindaco di Collegno Francesco Casciano – e l’inserimento delle scuole paritarie sono uno step evolutivo dell’accordo; proprio oggi è stato conferito il cavalierato del lavoro ad una persona sorda, una notizia che ci stimola a fare ogni anno di meglio”.

Massimo Bondì

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore