/ Eventi

Eventi | 12 dicembre 2018, 16:56

A Collegno il materiale di recupero prende vita con l'albero di natale degli Ecovolontari

Il particolare abete riutilizza plastica, cartoni delle uova, tappi di sughero e capsule di caffè

A Collegno il materiale di recupero prende vita con l'albero di natale degli Ecovolontari

Un albero fuori dal comune quello dell'associazione "Ecovolontari di Collegno". Un abete particolare che si impegna a riutilizzare materiali di riciclo per realizzare addobbi natalizi originali, che sono stati esposti nell'atrio del palazzo comunale di Collegno. Dopo le capsule del caffè, i cartoni delle uova, le bottiglie di plastica e i tappi di sughero, quest'anno è stato riutilizzato un materiale di recupero sempre più originale e colorato. Sono infatti centinaia le lattine di bibite varie, incollate sugli stecchi di legno dei ghiaccioli, che compongono una creazione ecologica a tema natalizio. Un albero che sembra prender vita cantando i propri auguri per le prossime feste, grazie anche agli spartiti musicali posti sopra le lattine e al manichino che sembra dirigere l'orchestra natalizia che dà nuovamente vita a materiale di rifiuto.

L'Associazione contribuisce ormai da tempo allo sviluppo e alla tutela dell'ambiente, istruendo e attivandosi alla sensibilizzazione dei cittadini sulla raccolta dei rifiuti, comunicando e monitorando. Un sogno che sembra diventare realtà quello dell'albero di natale che trasmette un messaggio ecologico, ma che, al contempo, abbellisce la città con le proprie decorazioni.

Diana Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium