/ Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | 06 dicembre 2018, 16:24

Venaria, sulla Tari interviene Ippolito (Gruppo Misto): “La mozione è mia”

Il consigliere rivendica la paternità del provvedimento che ha portato alle ulteriori esenzioni per i cittadini in difficoltà

Venaria, sulla Tari interviene Ippolito (Gruppo Misto): “La mozione è mia”

Non ci sta Salvatore Ippolito a lasciare che la paternità del provvedimento sulle esenzioni Tari, approvato dal Comune di Venaria, non riporti il suo nome. La mozione, infatti, era sua, ed è stata discussa ed emendata nell’aula consiliare con la successiva approvazione da parte dei consiglieri di maggioranza e di minoranza. “Dopo un anno di continui rinvii – spiega Ippolito, del Gruppo misto di minoranza – la giunta ha deliberato solo dopo la mozione in consiglio comunale”.

“Si sono decisi ad approvare la mia mozione – aggiunge Ippolito – che dal 9 agosto 2017 era stata dimenticata e mai discussa, siamo riusciti ad approvarla con l’aiuto di tutti i consiglieri di maggioranza e di minoranza”. La mozione è stata infatti discussa soltanto il 15 ottobre di quest’anno, per poi arrivare all’approvazione delle misure già comunicate, valide per l’anno in corso. “Ed è in discussione – anticipa Ippolito – anche un’altra mozione per la rateizzazione delle tasse fino a 7 anni, a favore delle famiglie venariesi in difficoltà”.

Paolo Morelli

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore